Giro d’Italia 2015, seconda tappa: Albenga-Genova. Velocisti, a voi!

genova.jpg

Dopo la cronosquadre di aperture, il 10 maggio sarà la volta della prima tappa in linea, dunque seconda effettiva, del Giro d’Italia 2015. Si resta in Liguria, percorrendo la riviera da Occidente verso Oriente: mare sulla destra, montagne sulla sinistra.

In totale, 175 km da Albenga a Genova che hanno tutte le carte in regola per offrire il primo sprint di gruppo. Si attraversano infatti tutti i paesi della costa, con una leggera puntata verso Ovest in partenza (Alassio-Laigueglia-Andora) prima della dolce salita verso Testico, comune dell’entroterra, non contrassegnata comunque come Gran Premio della Montagna. Dopo una cinquantina di chilometri si ritorna sull’Aurelia ed ecco, in successione, quelle località marine celebri in tutta Italia: Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Spotorno, Vado, Savona, Varazze, prima di una deviazione verso Pratozanino per l’unico GPM di giornata (quarta categoria a 50 km dalla conclusione). Poi è di nuovo mare: Arenzano, Voltri, Pegli, Sestri Ponente ed ecco Genova, con un breve circuito che garantirà per tre volte il transito sul traguardo di via XX settembre. 

Sarà la prima sfida tra i velocisti per questa 98esima edizione. I grandi favoriti sono il tedesco Andrè Greipel, il belga Tom Boonen e il forte sloveno Luka Megzec. Tra gli outsider, proveranno a conquistare la volata gli azzurri Elia Viviani e Giacomo Nizzolo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top