Giro d’Italia 2015: Gerrans lascia la corsa, vertebra rotta per Küng

gerrans-Bettini.jpg

La tredicesima tappa è stata caratterizzata anche dal quindicesimo abbandono di questo Giro d’Italia 2015, quello dell’australiano Simon Gerrans. Intanto arrivano notizie poco confortanti per lo svizzero Stefan Küng, caduto ieri, che ha riportato la frattura ad una vertebra. L’elvetico di ventuno anni, ricoverato all’ospedale di Vicenza, non potrà tornare in bicicletta per almeno tre-quattro mesi.

RITIRATI

Prima tappa: George Bennett (NZL – LottoNL-Jumbo)

Seconda tappa: Ramón Carretero (PAN – Southeast Pro Cycling), Pieter Serry (BEL – Etixx-Quick Step)

Terza tappa: Anton Vorobyev (RUS – Team Katusha), Domenico Pozzovivo (ITA – Ag2r-La Mondiale)

Quarta tappa: Robert Wagner (GER – LottoNL-Jumbo), Gianni Meersman (BEL – Etixx-Quick Step)

Quinta tappa: Tiziano Dall’Antonia (ITA – Androni-Sidermec)

Sesta tappa: Daniele Colli (ITA – Nippo-Vini Fantini)

Nona tappa: Manabu Ishibashi (JPN – Nippo-Vini Fantini)

Decima tappa: Matteo Pelucchi (ITA – IAM Cycling)

Dodicesima tappa: Manuel Belletti (ITA – Southeast Pro Cycling), Jarosław Marycz (POL – CCC-Sprandi-Polkowice), Stefan Küng (SUI – BMC Racing Team)

Tredicesima tappa: Simon Gerrans (AUS – Orica-GreenEDGE)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top