Giro d’Italia 2015, DIRETTA LIVE: Gravellona Toce-Cervinia. Aru è solo!

Aru-e-Contador-Giro-dItalia-ufficio-stampa1.jpg

Nuovo tappone di montagna tra le Alpi della Valle d’Aosta. 3 GPM di prima categoria da scalare tra Gravellona Toce e Cervinia. 236 lunghissimi chilometri, che potranno fare malissimo alla terzultima frazione del Giro d’Italia. Con Alberto Contador avviato ormai alla conquista della sua seconda corsa rosa, l’attenzione si concentra sulla lotta per il podio. Mikel Landa ieri non è sembrato brillante come nei giorni precedenti, mentre Fabio Aru ha mostrato qualche segnale di ripresa. Seguite con noi la tappa grazie alla nostra Diretta Live testuale. Buon divertimento!

La tappa di oggiLa classifica generale

Clicca F5 per aggiornare la pagina

16.59: 2 minuti e mezzo il distacco di Amador! Grazie per aver seguito con noi questa appassionante diretta live. A domani per il Colle delle Finestre!

16.58: 1’09” il ritardo di Uran, 1’17” quello del gruppo con Landa e Contador. Aru torna secondo in classifica!

16.57: 28″ di distacco per Hesjedal all’arrivo.

16.56: è una cavalcata trionfale! Fabio Aru vince a Cervinia!

16.54: 2 km all’arrivo per Aru! Hesjedal è secondo a 27″. Dietro Uran sta per essere riassorbito dal gruppo con Landa e Contador.

16.52: emozionante Aru! E’ così che ci piace vederlo! Digrigna i denti e continua a rilanciare l’azione, sempre sui pedali! E’ uno spettacolo! 1’10” su Contador e Landa!

16.51: dal gruppetto degli inseguitori scatta Rigoberto Uran! Il colombiano sta finalmente bene! Sta andando a riprendere Hesjedal!

16.50: 3,7 km al traguardo, Aru ha 40″ su Hesjedal e 56″ su Contador e Landa!

16.46: incredibile Aru! E’ un altro corridore rispetto agli scorsi giorni! Sempre in piedi sui pedali, sta guadagnando tantissimo! 43″ su Contador e Landa.

16.45: Aru viaggia con 27″ di vantaggio sul gruppo di Landa e Contador. L’azzurro potrebbe andare a riprendersi la seconda posizione.

16.44: FANTASTICO ARU! Si alza sui pedali e stacca subito Hesjedal dopo una doppia rasoiata! Il sardo è solo!

16.43: Aru aggancia Hesjedal! Una coppia al comando, un italiano ed un canadese. Dietro Contador, Landa, Kruiswijk e Koenig.

16.42: Aru resta a 50 metri da Hesjedal, ma non riesce a rientrare. Contador sta controllando.

16.41: si muove anche Kruiswijk.

16.40: scatta di nuovo Aru e questa volta nessuno risponde! L’azzurro sta andando a riprendere Hesjedal!

16.38: Hesjedal solo al comando, dietro scatta Landa. Sulle ruote dello spagnolo restano Contador, Aru e Kruiswijk.

16.37: SCATTA FABIO ARU! Finalmente il sardo è tornato! Subito ripreso, riparte Hesjedal…..

16.36: con i migliori anche Rigoberto Uran. Anche Aru sembra star meglio dei giorni scorsi. Si stacca il costaricano Amador ed è una buona notizia per Aru.

16.35: scatta Landa, subito seguito da Contador e Hesjedal! Aru prima fatica, poi rientra.

16.34: ripreso Giovanni Visconti. Parte al contrattacco il bielorusso Siutsou.

16.30: al momento pendenza del 6,5%. Il tratto più duro i corridori lo troveranno nei chilometri finali. 11 km all’arrivo.

16.27: comincia a fare fatica Visconti, il cui vantaggio è sceso sotto il minuto. Il siciliano verrà presto riassorbito.

16.21: 14 km all’arrivo, siamo sulla salita verso Cervinia. Scende a 1’34” il vantaggio di Visconti.

16.15: gruppo maglia rosa tirato da un’Astana compatta.

16.13: terminata la discesa, Visconti si appresta alla scalata conclusiva verso Cervinia. 18 km all’arrivo.

16.06: ora discesa prima della salita finale verso Cervinia. Visconti conferma 2’05” sul gruppo maglia rosa al GPM.

16.03: Visconti transita per primo al GPM di San Pantaleon e conquista matematicamente la maglia azzurra.

15.59: Kochetkov resta a bagno maria a 1’16” dal leader.

15.54: 30 km all’arrivo, Visconti mantiene 2’10”.

15.48: 2’21” il margine di Visconti sul gruppo maglia rosa.

15.42: difficile che Visconti possa arrivare da solo all’arrivo. Si sta apparecchiando la tavola ad un possibile successo di tappa di Contador?

15.39: scende a 2’35” il vantaggio di Visconti sul gruppo sempre tirato dalla Astana.

15.36: il gruppo maglia rosa ha ripreso Kiryienka.

15.34: Kochetkov a 52″ da Visconti. Ancora più indietro Kiryienka.

15.33: sta salendo benissimo Giovanni Visconti, che porta a 3′ il suo vantaggio sul gruppo maglia rosa.

15.23: come sta davvero Fabio Aru? L’Astana continua a tenere a distanza di sicurezza Visconti, 2’44”. L’impressione è che il sardo sia a suo agio su pendenze non impossibili (6-7%).

15.20: Kochetkov e Kiryienka sono i più immediati inseguitori di Visconti

15.15: comincia la salita del Col Saint Pantaleon e Giovanni Visconti attacca! L’azzurro è da solo al comando. Cataldo guida il gruppo a 2′ di distacco.

15.05: sempre 5 uomini al comando quando mancano 50 chilometri al traguardo. Kruijswijk e Intxausti sono pochi metri davanti al gruppo che li riassorbirà tra poco.

14.51: Steven Kruijswijk e Beñat Intxausti si sono avvantaggiati sul gruppo e hanno una cinquantina di secondi di vantaggio. Sempre l’Astana a fare il ritmo. Rutkiewicz si è riportato sui primi.

14.46: Visconti passa al comando sul GPM. I corridori sono in discesa

14.39: il gruppo tirato dall’Astana a meno di 3′ dai battistrada

14.26: Visconti, Kochetkov, Chaves e Kiryienka sono al comando della corsa, gli altri fuggitivi si sono staccati e il gruppo li sta riassorbendo uno ad uno a circa 3’30” dalla testa della gara.

14.02: è iniziata la salita di Saint Barthelemy, qui si potrebbero decidere le sorti della fuga.

13.35: dopo tre ore di gara la media è superiore ai 46 km/h

13.04: il margine si mantiene stabile sui 4’30”

12.41: Betancur prende punti sul GPM di Croce Serra, gruppo a 4’14”

12.07: ritardo stabilizzato sui 3’30” che non dovrebbero essere sufficienti ad arrivare al traguardo considerando le difficoltà della frazione odierna.

11.44: il vantaggio dei 9 è salito a circa 2′. L’Androni guida il gruppo essendo rimasta esclusa dal tentativo.

11.38: nella prima ora di corsa sono stati percorsi 50 chilometri e 300 metri.

11.27: il margine degli attaccanti stenta a salire e si mantiene risicato. Situazione ancora incerta

11.23: ecco gli uomini al comando. C. Betancur e M. Montaguti (ALM), M. Rutkiewicz (CCC), D. Ulissi (LAM), G. Visconti (MOV), J. Chaves (OGE), P. Kochetkov (KAT), N. Van der Lijke (TLJ) e V. Kiryienka (SKY)

11.16: potrebbe essersi sganciato il tentativo giusto.

11.06: ancora nessuna fuga ha preso il largo nonostante moltissimi scatti. Anche oggi media altissima nelle prime fasi di gara, tanti vogliono centrare l’attacco buono.

10.30: è iniziata la corsa. Tappa lunghissima oggi con ben 236 chilometri

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top