Giro d’Italia 2015: Cunego tra i ritirati della tappa di Verbania

10250339_652660428171457_2327215453116261284_n1.jpg

La diciottesima tappa del Giro d’Italia 2015, con arrivo a Verbania, è stata caratterizzata da quattro ritiri. Tra questi, spicca quello di Damiano Cunego, capitano della Nippo-Vini Fantini e già vincitore della Corsa Rosa nel 2004, che ha riportato la frattura della clavicola a causa di una caduta. In totale, sale dunque a trentatré il numero degli atleti che hanno alzato bandiera bianca prima del tempo.

Al momento, è l’Italia ad aver visto il maggior numero di ciclisti abbandonare, ben nove contro i sei del Belgio ed i tre dell’Australia. Naturalmente va sottolineato come gli atleti italiani fossero in netta maggioranza (ben cinquantanove alla partenza del Giro) rispetto a quelli di tutti gli altri Paesi.

La IAM Cycling e la Lotto-Soudal sono invece le squadre che hanno subito più abbandoni, quattro, mentre sno tre i ritiri dei ciclisti della Etixx-Quick Step e della Nippo-Vini Fantini.

RITIRATI

Prima tappa: George Bennett (NZL – LottoNL-Jumbo)

Seconda tappa: Ramón Carretero (PAN – Southeast Pro Cycling), Pieter Serry (BEL – Etixx-Quick Step)

Terza tappa: Anton Vorobyev (RUS – Team Katusha), Domenico Pozzovivo (ITA – Ag2r-La Mondiale)

Quarta tappa: Robert Wagner (GER – LottoNL-Jumbo), Gianni Meersman (BEL – Etixx-Quick Step)

Quinta tappa: Tiziano Dall’Antonia (ITA – Androni-Sidermec)

Sesta tappa: Daniele Colli (ITA – Nippo-Vini Fantini)

Nona tappa: Manabu Ishibashi (JPN – Nippo-Vini Fantini)

Decima tappa: Matteo Pelucchi (ITA – IAM Cycling)

Dodicesima tappa: Manuel Belletti (ITA – Southeast Pro Cycling), Jarosław Marycz (POL – CCC-Sprandi-Polkowice), Stefan Küng (SUI – BMC Racing Team)

Tredicesima tappa: Simon Gerrans (AUS – Orica-GreenEdge)

Quattordicesima tappa: Michael Matthews (AUS – Orica-GreenEdge), Tom Boonen (BEL – Etixx-Quick Step), André Greipel (GER – Lotto-Soudal), Greg Henderson (NZL – Lotto-Soudal)

Quindicesima tappa: Kristof Vandewalle (BEL – Trek Factory Racing), Oscat Gatto (ITA – Androni-Sidermec), Nicola Ruffoni (ITA – Bardiani-CSF), Stef Clement (NED – IAM Cycling), Tom Danielson (USA – Cannondale-Garmin)

Sedicesima tappa: Richie Porte (AUS – Team Sky), Sébastien Reichenbach (SUI – IAM Cycling), Xu Gang (CHN – Lampre-Merida), Louis Vervaeke (BEL – Lotto-Soudal)

Diciassettesima tappa: Enrico Barbin (ITA – Bardiani-CSF)

Diciottesima tappa: Damiano Cunego (ITA – Nippo-Vini Fantini), Stig Broeckx (BEL – Lotto-Soudal), Juan Lobato (ESP – Movistar Team), Jérôme Pineau (FRA – IAM Cycling)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Damiano Cunego (pagina Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top