Giro d’Italia 2015, Chiavari-La Spezia: Detti & Proverbi dal Golfo dei Poeti

golfo-dei-poeti_la-spezia_ciclismo.jpg

Con negli occhi ancora la paura per la caduta di Domenico Pozzovivo, fortunatamente poi risoltasi in maniera non così grave per il corridore lucano, e l’acuto della maglia rosa Michael Matthews, la carovana ciclistica del Giro riparte alla volta di una nuova tappa sempre da consumare sul suolo ligure: Chiavari-La Spezia di 150 km.

Fra paesaggi meravigliosi e colli da scalare che inizieranno a farsi sentire nelle gambe, ecco quali sono i proverbi che vi proponiamo oggi per affrontare al meglio il piacere di godersi lo spettacolo fino all’arrivo nella città che si affaccia sul Golfo dei Poeti:

Ai cativi mainài tüti i venti i en contrai
Per i cattivi marinai, tutti i venti sono contrari

Celo fato a pan; se ne cèva anchè cèva doman
Cielo fatto a pani, se non piove oggi piove domani

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: promoriviera.com

michele.cassano@oasport.it

 

 

Tag

Lascia un commento

Top