Giro di Turchia 2015: Lluis Mas anticipa i velocisti a Istanbul. Corsa a Durasek

Schermata-2015-05-03-alle-13.03.41.png

Una breve salita prima del traguardo di Instanbul. Qui, a poco più di un chilometro dalla conclusione, si è decisa l’ottava e ultima tappa del Giro di Turchia 2015, che ha incoronato Kristijan Durasek come vincitore della classifica generale.

Con lo sprint finale che sembrava l’epilogo più probabile per la frazione odierna, lo spagnolo Lluis Mas (Caja Rural – Liberty) ha totalmente cambiato le carte in tavola: con un attacco deciso ha preso margine sugli avversari, costringendo l’Etixx-QuickStep a lavorare più del previsto. Mark Rensahw, provato anche dalla salita, ha dovuto lasciare al vento Mark Cavendish ai 500 metri. L’inglese ha esitato prima di lanciare lo sprint e quei momenti di incertezza e attesa gli sono costati la vittoria, con Mas che è riuscito a mantenere margine fin sul traguardo ottenendo il primo successo della carriera.

Terza piazza per Carlos Barbero (Caja Rural – Liberty), capace di precedere quattro atleti italiani. Alessandro Petacchi (Southeast) si è fermato ai piedi del podio davanti a Daniele Colli (Nippo – Vini Fantini), Daniele Ratto (UniterHealthCare) e Davide Appollonio (Androni Sidermac).

Kristijan Durasek ha conquistato il successo in classifica generale davanti a Sepulveda e McCarty, mentre Mirko Selvaggi (Wanty – Groupe Gobert) è stato il migliore degli italiani in sesta piazza davanti ad Enrico Barbin (Bardiani – CSF).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top