Giro di Romandia 2015: assolo di Küng, Albasini sempre leader

Stefan-Küng-Jérémy-Günther-Heinz-Jähnick-CC-BY-SA-3.0.png

Il talento e la stoffa ci sono. Stefan Küng, alla prima stagione tra i professionisti, dimostra di avere testa e gambe per essere protagonista anche tra i grandi. 

E nella quinta tappa del Giro di Romandia 2015 il giovane atleta svizzero della BMC si è imposto con un’azione solitaria, inizialmente accompagnata da Kochetkov, Bakelants e Lindeman. Rimasto da solo al comando, Küng è riuscito a resistere al ritorno del gruppo, tagliando il traguardo di Friburgo con 38” su Bakelandts (Ag2R) , seguito a breve da Lindeman (LottoNL-Jumbo) e Tony Martin (Etixx-QuickStep), fuoriuscito successivamente dal gruppo. Il plotone, a 52” da Küng, è stato regolato da Gianni Meersman (Etixx-QuickStep) davanti a Tosh Van Der Sande (Lotto Soudal).

Michael Albasini resta al comando della classifica generale davanti al compagno di squadra all’Orica-GreenEDGE Ivan Santaromita e a Chris Froome (Team Sky).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Jérémy-Günther-Heinz Jähnick

Tag

Lascia un commento

Top