F1, GP Monaco 2015, DIRETTA LIVE gara: Regalo della Mercedes a Rosberg, Hamilton terzo! Vettel grande secondo!

Raikkonen-Ferrari-Mtc-FOTOCATTAGNI.jpg

Le qualifiche del GP di Monaco, sesto appuntamento del Mondiale di F1 2015, hanno confermato, anche su un tracciato così particolare come quello di Montecarlo, lo strapotere delle Mercedes che per la quinta volta in stagione hanno monopolizzato la prima fila. Cinque anche le pole nell’annata per Lewis Hamilton che ottiene la sua prima partenza “dal palo” della carriera nel Principato, infliggendo più di 3 decimi di secondo a Nico Rosberg, autore delle ultime 2 pole e vittorie sulla pista monegasca. Alle spalle del duo di Stoccarda, troviamo la Ferrari di Sebastian Vettel a 7 decimi da Hamilton. Un Seb che ha manifestato alla stampa, nel post-gara, di soffrire le temperature basse con cui si è girato nell’ora di prove, in particolare, con le gomme soft del q1 in cui, effettivamente, il distacco con le prime due posizioni è stato imbarazzante. Tuttavia sappiamo quanto Monaco sia una gara particolare e il tedesco sarà lì pronto a sfruttare tutte le trappole che il circuito nasconde per inserirsi nella lotta. Un approccio del genere dovrà averlo, a maggior ragione, Kimi Raikkonen che, partendo dalla piazzola numero 6, dovrà tentare una gara di rimonta, come spesso gli è capitato in stagione, per qualifiche poco brillanti. Non resta che goderci lo spettacolo. Mettetevi comodi e seguite la nostra Diretta Live del sesto round del Mondiale di F1 2015 con partenza alle ore 14. Buon divertimento!

GRIGLIA DI PARTENZA

 

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

15:54: Cari amici di OA ed appassionati di motori facciamo allora un sunto di questo GP di Monaco con un finale incredibile e la tattica suicida della Mercedes su Hamilton, terminato incredibilmente terzo dopo un dominio assoluto. Vince Rosberg davanti a Vettel, il britannico, Kvyat, Ricciardo, Raikkonen, Perez, Button, Nasr e Sainz

15:52: Terza vittoria consecutiva per Rosberg su Monaco con Vettel ed Hamilton terzo. Kvyat che termina quarto davanti ad un Ricciardo strepitoso che ha restituito la posizione dopo la manovra del sorpasso tra Red Bull. Sesta piazza per la Ferrari di Raikkonen

15:50: Ultimo giro pieno di tensione con 3 piloti vicinissimi per il secondo posto con Rosberg in perfetto agio davanti a tutti dopo la tattica suicida su Hamilton

15:48: Hamilton leggermente più staccato da Sebastian con Ricciardo sempre più vicino al britannico.

15:46: Furiosa rimonta di Ricciardo in 1:18.063 che prova ad incollarsi agli scarichi di Hamilton. Rosberg, in tutto questo, ha guadagnato 4 secondi su Vettel.

15:44: Ricciardo on fire con la gomma più fresca che sorpassa anche Kvyat e sale quarto.

15:43: Sorpasso di Ricciardo su Raikkonen con una manovra molto discutibile a danno del finlandese.

15:40: Rosberg va via mentre duello molto appassionante per il secondo posto tra Vettel ed Hamilton

15:38: Partiti con Hamilton super-incollato a Vettel

15:37: Safety Car che entrerà al termine di questo giro a 8 giri dal termine

15:32: Si preannunciano 10 giri di fuoco con Hamilton che incredibilmente si trova terzo

15:31: CLAMOROSO! Pit-stop senza senso per la Mercedes che perde posizioni su Rosberg e Vettel.

15:29: Pit stop per Hamilton montando la gomma rossa (super soft)

15:27: Bruttissimo incidente per Verstappen che tampona sulla posteriore destra Grosjean e ora Safety Car

15:25: Vettel che dopo i doppiaggi, ha preso 3.1 secondi da Rosberg.

15:22: Grande gara di Verstappen che ora sfiderà Grosjean per la decima piazza

15:21: Nel frattempo Raikkonen si avvicina al quarto posto della Red Bull di Kvyat

15:19: A 20 giri dalla fine, Hamilton porta a 14 secondi il vantaggio su Rosberg con Vettel che è 1.9 secondi, in terza piazza, da Rosberg.

15:17: Fernando Alonso ai microfoni Sky: “Problema al cambio sulla macchina e sono rimasto in folle. Dobbiamo lavorare molto sull’affidabilità”

15:16: Giusto evidenziare la brutta gara della Williams che, al di là dei problemi di Massa al via, vede Valtteri Bottas in 11ma posizione mestamente doppiato.

15:15: Da sottolineare anche l’ottima gara di Perez con la Force India e di Button in ottava posizione con una Mclaren, molto in difficoltà fino a questo punto.

15:13: Facendo un rapido resoconto della top 5: Hamilton, Rosberg, Vettel, Kvyat, Raikkonen

15:11: Situazione che si sta cristallizzando tra Nico e Seb in favore della Mercedes mentre Lewis, con agio, conserva i suoi 10 secondi di vantaggio sul compagno di squadra.

15:09: Reazione di Rosberg che allunga, portando a 2 secondi il vantaggio su Vettel.

15:08: 11 secondi di vantaggio per Hamilton che sta letteralmente dominando la gara del Principato.

15:06: Vettel si riavvicina a 1.4 secondi a Rosberg per cercare di mettere un po’ di pressione sulla Mercedes.

15:04: Sainz che, dopo essere partito dall’ultima posizione, risalito fino alla 13esima posizione

15:03: Al momento grande week-end per Daniil Kvyat che in quarta piazza e 4 secondi di vantaggio sulla Ferrari di Raikkonen e ampiamente davanti a Ricciardo.

15:02: Problema al brake-by-wire per Fernando a quanto pare dai primi accertamenti

15:01: Quasi 10 secondi per Hamilton che è protagonista di un vero e proprio assolo in quel del Principato.

15:00: Situazione stazionare nella top 5: Hamilton, Rosberg, Vettel, Kvyat, Raikkonen

14:58: Errore di Alonso che va lungo alla staccata della curva 1 e si ritira

14:57: 1:19.504 per Rosberg che guadagna altri 3 decimi sulla Ferrari.

14:56: Ferrari in difficoltà con le gomme soft con Ricciardo che recupera terrano su Raikkonen

14:54: Mercedes che vola con la copertura più dura con Rosberg che guadagna terreno su Vettel mentre il distacco di Nico da Hamilton, rientrato anch’egli, è di 8.2 secondi. Non a caso, giro veloce per Nico

14:52: Rientrata anche la Mercedes di Rosberg che difende la posizione da Vettel mentre Raikkonen guadagna, nel pit-stop, la posizione su Ricciardo

14:51: Rientra Sebastian Vettel ai box che torna in pista davanti a Hulkemberg e alle spalle di Kimi

14:50: Rosberg prende del margine dalla Ferrari con un gap che sale a 2.1secondi

14:49: Duello per il quarto posto tra Ricciardo e Raikkonen con un distacco minimo tra i due

14:47: Alonso sconta la penalità uscendo dalla zona punti mentre Button è in settima piazza. Grande gara per l’Inglese!

14:45: Rosberg 1:19.9 con 3 decimi guadagnati dalla Ferrari e 1.8secondi il gap

14:44: 1.5secondi tra Rosberg e Vettel mentre il gap dalla vetta sale a 10 secondi per Nico e 11 per Seb

14:43: 1:19.748 per Hamilton che ha 10 secondi di vantaggio su Seb

14:42: Ferrari che pensa di entrare prima però l’incognita è guardare il distacco da Perez che ora è sui 19″

14:40: Ai box Kvyat con Raikkonen che va in quinta piazza

14:39: 7 secondi di vantaggio per Lewis

14:38: 1:21.5 per Rosberg dietro i doppiaggi con Hamiton che sta volando via.

14:35: Altri doppiaggi per i primi 3 che potrebbero rappresentare una variante

14:33: Siamo quasi nella finestra del pit-stop: fase decisiva della corsa!

14:32: 1:19.807 altro giro veloce per Lewis che scappa via. Rosberg invece gira con gli stessi tempi della Ferrari di Seb.

14:31 1:19.869 per Hamilton e giro veloce della gara che porta a 4.3 secondi il vantaggio su Rosberg che gira sul passo del 1:20.0 come Vettel.

14:30: Gestione dei freni ottimale per il leader della corsa che sembra quasi giocare con i suoi avversari.

14:29: 4 secondi di vantaggio per la Hamilton su Rosberg che guadagna a sua volta su Vettel 1.8 secondi.

14:27: Primi doppiati per i primi 3 che non hanno particolari problemi.

14:25: 1:20.077 che guadagna 7 decimi su Rosberg mentre Vettel si avvicina sempre di più al tedesco della Mercedes, quasi in zona DRS

14:24: Gara che per i distacchi potrebbe decidersi ai box con un pit-stop anticipato

14:22: 4 secondi sono il ritardo dalla vetta per Seb che gira sugli stessi tempi della Mercedes.

14:20:Altri due decimi guadagnati da Vettel su Rosberg

14:19: Sembra che le alte temperature stiano favorendo la rossa che guadagna sulle Mercedes.

14:16: Bene la Ferrari come passo gara con Vettel che sta girando come le frecce d’argento a meno di 2 secondi da Rosberg e 4.5 da Hamilton

14:15: Situazione estremamente equilibrata nella top 3 con Hamilton, Rosberg e Vettel che girano sullo stesso passo.

14:14: Giro veloce nel computo personale di Vettel che guadagna sui 2 Mercedes.

14:13: Giro veloce per Lewis Hamilton in 1:20.187 che arriva a 2.7secondi di vantaggio sul compagno di squadra.

14:12: Situazione congelata nella top3. Hamilton 2.4 secondi di vantaggio su Rosberg che a sua volta ha 2.5 secondi su Vettel.

14:11: Problemi per Maldonado costretto al ritiro

14:10: 5 secondi di penalità per Alonso per il contatto con Nico Hulkemberg.

14:08: Ala danneggiata per Verstappen nel duello con Maldonado per l’ottava posizione con l’olandese che ha meglio alla grande.

14:06: Grande inizio di Fernando Alonso con la Mclaren che in 10ma posizione potrebbe sorprendere molti essendo l’unico con la mescola soft.

14:05: Altro giro veloce per Lewis sempre sul passo del 1:20.8 che guadagna 1.7secondi su Rosberg. 3.8 secondi il ritardo di Vettel

14:03: Giro veloce per Hamilton 1:20.852 che comincia ad impostare il proprio ritmo davanti a Rosberg, Vettel, Kvyat e Ricciardo

14:02: Hamilton leader della corsa con Rosberg e Vettel alle sue spalle. Kvyat in quarta piazza con Massa ai box per l’ala danneggiata. Raikkonen sempre in sesta piazza alle spalle delle due Red Bull

14:01: Grande partenza per le due Mercedes con Vettel che ha tentato l’attacco a Rosberg. Hulkemberg out al Mirabeau in bagarre con Fernando Alonso

14:00 3340 m per il 68esimo GP di Monaco con 11 curve a destra e 9 a sinistra. 1:14.439 è il record della pista firmato da Michael Schumacher nel 2014.

13:59: Eccoci al giro di ricognizione con Hamilton che esita un secondo, facendoci vivere un momento di grande pathos.

13:55: A 5′ dal semaforo verde pensiamo alle eventuali strategie in termini di pit-stops. Per il poco degrado dello pneumatico Pirelli è auspicabile una sola sosta per le monoposto e, in questo senso, sarà fondamentale lo scatto alla partenza.

13:53: Riviviamo la partenza del 2014 che, come spesso accade a Monaco, è decisiva ai fini della corsa

13:50: Si preannuncia, come detto nella presentazione del GP, una gara difficile per Kimi Raikkonen che, dalla sesta piazza, dovrà cercare un’ottima partenza e di recuperare terreno su un tracciato che poco si presta a dei sorpassi.

13:49: 36° la temperatura dell’asfalto e 18° quella atmosferica.

13:48: Intervistato da Sky Sport F1 HD, Sainz ha dichiarato: “Devo rimanere positivo. Non ti aspetti mai una penalità così dura”

13:47: Penalizzato Carlos Sainz che partirà dall’ultima posizione per non essersi fermato ieri dai commissari di gara per il controllo del peso.

13:45: Da tenere in considerazione la Red Bull che con Daniel Ricciardo e Dannil Kvyat partirà dalla quarta e quinta posizione. In particolare, l’australiano tenterà di fare uno “scherzetto” al suo ex compagno di team, Sebastian Vettel.

13:44: Lewis Hamilton punta al secondo successo in carriera a Montecarlo, per avvicinarsi sempre di più al titolo mondiale targato 2015 e al suo mito Ayrton Senna

13:42: Ultima vittoria di casa Ferrari, risalente al 2001 con Michael Schumacher. Ben 14 anni separano le Rosse dal gradino più alto del podio e la gara di quest’oggi non si presenta nel modo migliore.

13:40: Benvenuti amici di OA ed appassionati di motori al sesto round del mondiale di F1 2015. Attendiamoci una gara interessanti in cui può davvero succedere di tutto, lungo le curve molto particolari del cittadino del Principato. Le Mercedes scattano dalla prima fila e Lewis Hamilton ha un grande vantaggio partendo dalla pole ma, come sempre, Montecarlo può nascondere trappole nei 78 giri previsti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top