Equitazione, Piazza di Siena 2015: subito un podio per Luca Moneta

oa-logo-correlati.png

Si sono aperte quest’oggi le ostilità del CSIO cinque stelle di Roma Piazza di Siena – Master Fratelli D’Inzeo, la più importante competizione equestre che si tiene annualmente sul suolo italiano. Gli azzurri hanno subito ottenuto un podio, grazie a Luca Maria Moneta, che si è classificato secondo nella prova con jump-off con ostacoli ad 1.50 metri. In sella a Quova de Vains, il cavaliere milanese ha concluso il percorso decisivo in 35″87, battuto solamente dallo statunitense Kent Farrington su Waomi (35″75). Completa il podio il belga Pieter Devos su Equipharma Dax v Dabdijhoeve (36″69), mentre Lorenzo De Luca, pur non commettendo errori, si è dovuto accontentare di un comunque buon quinto posto (44″72).

Sempre Farrington ha conquistato il successo anche nella prova in due fasi (1.45 m), dove ha vinto in 26″59 in sella a Cha Cha Cha 7. In seconda posizione si è classificato l’irlandese Alex Duffy su Wrangler II (26″76), mentre sul gradino più basso del podio è salito l’ucraino di origine brasiliana Cassio Rivetti su Cassiana (28″27). Ha sfiorato il podio l’azzurro Emilio Bicocchi, quarto in sella a Hialoubet Vassago (28″79).

La giornata si è conclusa con la prova contro il tempo (1.50 m-1.55 m) vinta dallo spagnolo Sergio Álvarez Moya su G and C Quitador Rochelais (64″90) davanti al belga François Mathis su Polinska Des Isles (64″98) ed all’amazzone statunitense Laura Kraut su Deauville S (65″01). Il migliore degli azzurri è stato in questo caso Lorenzo De Luca, ancora quinto su Gangster de Longchamps (66″37).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top