Equitazione: Luca Moneta vince le sei barriere di Lummen

Equitazione-Luca-Moneta-FB.jpg

Dopo il trionfo di ieri in Nations Cup, l’Italia ha continuato a dettare legge nel CSIO cinque stelle di Lummen, in Belgio. Quest’oggi, infatti, Luca Maria Moneta e Quova de Vains hanno ottenuto il successo nella categoria sei barriere, chiudendo a pari merito con il neozelandese Bruce Goodin su Freestyle: entrambi i binomi, infatti, hanno commesso un errore al terzo barrage. Completa il podio della gara il britannico William Whitaker su Mersley Chakotay.

In precedenza, la prova contro il tempo con jump-off aveva premiato lo svedese Peder Fredricson su H&M All In, unico a realizzare un percorso netto nella manche decisiva (44″70) davanti al padrone di casa Jeroen Appelen su Aikido Z (4 / 40″86) ed all’amazzone francese Pénélope Leprevost su Nice Stephanie (8 / 39″99). L’azzurro Lorenzo De Luca si è classificato tredicesimo con Balou de Coeur Joye, eliminato al primo round con cinque penalità ed un tempo di 81″26.

L’altra gara di Lummen ha invece visto il successo dell’olandese Johnny Pals su Urjul van Generhese (50″82), davanti al britannico William Whitaker su Glenavadra Brilliant ed a Jeroen Appelen su Filesto van de Herkant.

Restando in Belgio, vi segnaliamo anche il successo della squadra italiana nella Nations Cup Children di Lier. Melissa Ambrosetti su Donathilla, Lorenzo Barbadoro su Cardinale di Villagana, Giacomo Casadei su Internet e Milla Lou Jany Polizzi su Lapsus hanno preceduto, con solamente quattro punti di penalità, Belgio e Germania, che invece ne hanno collezionati otto, terminando a pari merito in seconda posizione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Luca Moneta (pagina Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top