Canoa velocità, Europei 2015: Rizza-Florio sesti nel K2 200, trionfa la Germania

Manfredi-Rizza-Matteo-Florio-Canoa-velocità-foto-federcanoa-fb.jpg

Dista sei decimi la medaglia per Manfredi Rizza e Matteo Florio, sesti nella finale del K2 200 metri dei Campionati Europei di Racice. Gara come al solito tiratissima che ha visto i tedeschi Rauhe-Liebscher precedere per appena 68 millesimi i serbi Grujic-Novakovic. Bronzo a quattro decimi dall’oro per i lituani Lankas-Ramanauskas, bravi a tenere giù dal podio la coppia russa Postrygay-Dyachenko. 

Nelle finali B del C1 e K1 200 metri concludono in seconda posizione Edoardo Chierini e Nicolae Craciun. Nona piazza invece per Cristina Petracca nella finale B del K1 200 metri.

Nelle finali in cui non erano presenti atleti italiani da segnalare la vittoria nel K1 200 metri della francese classe 1991 Sarah Guyot, alla prima affermazione tra le senior dopo l’oro di due anni fa ai Mondiali Under 23 nel K1 500 m. Nel C1 200 metri sa spuntarla è il russo Andrey Kraitor, medaglia d’oro davanti al bielorusso Artsem Kozyr e allo spagnolo Alfonso Benavides. L’uomo più veloce nel kayak è invece Marko Dragosavljevic. Il serbo ha chiuso davanti allo svedese Petter Menning e al lituano Ignas Navakauskas. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanoa

francesco.drago@oasport.it

 

Lascia un commento

Top