Canoa velocità, Europei 2015: Dressino è settimo nel K1 1000 m, Craciun ottavo nel C1

10301066_10152128048407717_436482789098946630_n.jpg

Arrivano altri piazzamenti di rilievo per l’Italia nelle finali in corso agli Europei di Racice. Dopo il prestigioso bronzo di Irene Burgo nel K1 1000 metri, l’Italia sogna con Giulio Dressino, quarto per 3/4 di gara e alla fine settimo nel K1 1000 metri. Ottima partenza e ottava piazza finale per il C2 1000 metri di Luca Incollingo e Daniele Santini. Ci si aspettava qualcosa in più invece da Sergiu Craciun, alla fine ottavo nel C1 1000 metri.

C1 1000 metri (specialità olimpica)

Sergiu Craciun termina in ottava piazza la finale dominata dal tedesco Sebastian Brendel. Zona medaglie lontana per l’azzurro che negli ultimi 250 metri riesce a scavalcare l’ex connazionale moldavo Oleg Tarnovschi.

RANK LANE NF NAMES TIME DIF.
1 5 Sebastian BRENDEL 00:03:55.296
2 7 Tomasz KACZOR 00:03:56.376 00:00:01.080
3 6 Pavlo ALTUKHOV 00:03:56.460 00:00:01.164
4 4 Martin FUKSA 00:03:56.628 00:00:01.332
5 3 Viktor MELANTYEV 00:03:59.388 00:00:04.092
6 2 Maksim PIATROU 00:04:00.288 00:00:04.992
7 1 André OLIVEIRA 00:04:05.136 00:00:09.840
8 9 Sergiu CRACIUN 00:04:06.852 00:00:11.556
9 8 Oleg TARNOVSCHI 00:04:09.912 00:00:14.616

K1 1000 metri (specialità olimpica)

Finale da protagonista per Giulio Dressino, quarto sino ai 750 metri di gara e alla fine settimo al traguardo. Anche in questo caso è la Germania a trionfare grazie a Max Hoff.

RANK LANE NF NAMES TIME DIF.
1 6 Max HOFF 00:03:33.416
2 4 Rene POULSEN 00:03:35.080 00:00:01.664
3 7 Fernando PIMENTA 00:03:35.616 00:00:02.200
4 3 Cyrille CARRE 00:03:36.612 00:00:03.196
4 5 Aleh YURENIA 00:03:36.612 00:00:03.196
6 1 Dejan PAJIC 00:03:39.200 00:00:05.784
7 9 Giulio DRESSINO 00:03:39.664 00:00:06.248
8 2 Francisco CUBELOS 00:03:40.056 00:00:06.640
9 8 Constantin MIRONESCU 00:03:44.164 00:00:10.748

K2 1000 metri donne (specialità non olimpica)

Nona piazza per Federica Nolè e Agata Fantini, protagoniste di una discreta partenza ma scivolate indietro col passare metri dei metri. Oro per le rumene Petronela-Meroniac.

RANK LANE NF NAMES TIME DIF.
1 5 Borha PETRONELA
Elena MERONIAC
00:03:42.220
2 6 Karolina NAJA
Beata MIKOLAJCZYK
00:03:42.740 00:00:00.520
3 4 Milica STAROVIC
Dalma RUZICIC
00:03:43.340 00:00:01.120
4 3 Sofiya YURCHANKA
Nadzeya LIAPESHKA
00:03:46.516 00:00:04.296
5 7 Yuliana SALAKHOVA
Anzhelika CHERVOVA
00:03:49.892 00:00:07.672
6 2 Erika MEDVECZKY
Alíz SARUDI
00:03:52.372 00:00:10.152
7 8 Maria CORBERA
Eva BARRIOS
00:03:55.668 00:00:13.448
8 1 Federica NOLE
Agata FANTINI
00:03:59.212 00:00:16.992
9 9 Lenka HROCHOVÁ
Lucie KRPATOVA
00:04:03.976 00:00:21.756

C2 1000 metri (specialità olimpica)

I due pagaiatori di Sabaudia Luca Incollingo e Daniele Santini sono ottavi nella gara vinta dagli ucraini Inachuk-Mishchuk.

RANK LANE NF NAMES TIME DIF.
1 4 Dmytro IANCHUK
Taras MISHCHUK
00:03:36.572
2 6 Alexey KOROVASHKOV
Ilya PERVUKHIN
00:03:38.552 00:00:01.980
3 3 Yul OELTZE
Ronald VERCH
00:03:38.632 00:00:02.060
4 2 Jaroslav RADON
Filip DVORAK
00:03:39.184 00:00:02.612
5 1 Piotr KULETA
Marcin GRZYBOWSKI
00:03:40.648 00:00:04.076
6 8 Mathieu BEUGNET
Adrien BART
00:03:40.840 00:00:04.268
7 9 Pál SARUDI
Christopher FORGÓ
00:03:42.580 00:00:06.008
8 7 Luca INCOLLINGO
Daniele SANTINI
00:03:45.460 00:00:08.888
9 5 Liviu DUMITRESCU
Victor MIHALACHI
00:03:48.424 00:00:11.852

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanoa

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top