Calcio – Serie A, 35esima giornata: le milanesi decisive nella corsa alla Champions

142675-400-629-1-100-83_serie-a-tim-logo4.jpg

Inter e Milan rivestiranno nell’imminente fine settimana un ruolo decisivo nella corsa alla Champions League. Nulla a che vedere, però, le possibili qualificazioni, ormai sfumate da parecchi mesi in un campionato mediocre per i nerazzurri e fallimentare per i rossoneri. Le due squadre meneghine affronteranno infatti rispettivamente Lazio e Roma e saranno in qualche modo giudici della corsa tutta capitolina al secondo posto. Corsa a cui prova a rimanere attaccato anche il Napoli, reduce dall’Europa League e impegnato a Parma.

Questo e molto altro nella 35esima giornata di Serie A. Il turno si aprirà sabato alle 18 con Juventus-Cagliari, passerella bianconera contro i sardi prossimi alla retrocessione in vista del dentro o fuori di Madrid che può regalare alla Vecchia Signora la finale di Berlino. Alle 20.45 Milan-Roma: da diverso tempo ormai Filippo Inzaghi viene riconfermato in panchina nonostante i numerosi fallimenti e i rossoneri proveranno almeno a salvare l’onore contro una formazione pimpante nonostante le difficoltà incontrate da Natale in poi.

Come all’andata, il lunch match della domenica sarà caratterizzato dal derby di Verona. A dicembre decise tutto un gol di Paloschi nel finale, adesso – senza più nulla da chiedere alla classifica – le due compagini scaligere potranno affrontarsi a viso aperto a caccia del predominio cittadino. Alle 15 spazio a Cesena-Sassuolo, Udinese-Sampdoria e Palermo-Atalanta: da tenere d’occhio esclusivamente la gara dei blucerchiati, in piena lotta Europa League, mentre per i bergamaschi potrebbe arrivare la certezza della salvezza in caso di sconfitta del Cagliari e sacco del Barbera.

Alle 18 toccherà a Parma-Napoli e al derby toscano Empoli-Fiorentina, con mente per forza di cose rivolta a giovedì prossimo, mentre alle 20.45 tra Lazio e Inter si intrecceranno parecchie storie. Dagli incubi del 5 maggio 2002, ricorrenza caduta in settimana, alla stretta attualità. Dopo due vittorie di fila i nerazzurri si sono fermati contro il Chievo (scialbo 0-0) e anche i biancocelesti, cinque punti in tre gare, sembrano aver perso lo smalto dell’ultimo mese. È probabile comunque che la testa di Felipe Anderson e compagni sia già rivolta al derby e alla finale di Coppa Italia, il vero crocevia della stagione laziale. Chiuderà il programma della quartultima giornata Genoa-Torino di lunedì alle 20.45, altra sfida delicata con obiettivo rimonta per il sesto posto.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Tag

Lascia un commento

Top