Calcio: scandalo Fifa, 7 arresti e Blatter indagato. Dagli Usa: “Possibili nuove sorprese”

Logo-Fifa-calcio.jpg

Terremoto in casa Fifa a pochissimi giorni dalle elezioni che dovrebbero vedere Sepp Blatter vincitore e a capo del quinto mandato consecutivo. Questa mattina, a Zurigo, sono stati arrestati sette dirigenti con l’accusa di corruzione, riciclaggio e frode. Si tratta di Jeffrey Webb, Eduardo Li, Julio Rocha, Costas Takkas, Eugenio Figueredo, Rafael Esquivel e Josè Maria Marin. L’indagine è partita dagli Usa, che non escludono di assistere presto a nuove sorprese. Il numero uno del calcio mondiale, lo stesso Blatter, risulta al momento indagato dall’Fbi.

BLITZ – Alle 7 della mattina le autorità elvetiche hanno fatto irruzione all’hotel Baur au Lac di Zurigo e hanno eseguito quanto necessario. I sette arrestati sono stati portati via coperti da un lenzuolo. Le accuse riguardano gli ultimi vent’anni e nel mirino ci sono le assegnazioni dei Mondiali 2018 (Russia) e 2022 (Qatar), da tempo criticate da più parti. Tutto nasce dall’Fbi, che da tempo segue le azioni della Fifa. Inoltre le autorità svizzere hanno aperto un’indagine anche sul proprio territorio, perquisendo la sede di Zurigo e ottenendo vari documenti.

BLATTER – Il presidente uscente, che venerdì prossimo sfiderà il principe giordano Ali bin Al Hussein per rimanere sulla massima poltrona del calcio mondiale ininterrottamente dal 1998, risulta al momento indagato ma non figura tra gli accusati di corruzione. Con lui anche Jack Warner, Nicolas Leoz, Alejandro Burzaco , Aaron Davidson, Hugo e Mariano Jinkis e Jose Margulies.

CONFERENZA STAMPA – Walter Di Gregorio, portavoce della Fifa, ha indetto una conferenza stampa questa mattina per spiegare la situazione. “La Fifa ha accolto favorevolmente questo procedimento, ha cooperato totalmente col procuratore generale svizzero e ha risposto positivamente a tutte le richieste di informazioni. In questo caso la Fifa è la parte danneggiata, è vittima delle circostanze. Il Congresso ci sarà, andremo avanti col programma e ci saranno le elezioni.  La Coppa del Mondo del 2018 e del 2022 si svolgeranno rispettivamente in Russia e in Qatar, come previsto“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Tag

Lascia un commento

Top