Calcio Femminile, Serie A: Brescia e Verona, volata a 2 per il tricolore nella 26^giornata

11204890_878419498865832_4259183076293920354_n.jpg

La 26^giornata (ultima) del campionato di Serie A di calcio femminile, sarà quella che assegnerà il titolo, nella volata a 2 tra l’Agsm Verona e il Brescia. Entrambe le compagini sono attese da delle trasferte non semplici che rendono questo atto finale del torneo ancor più appassionante. Verona dovrà vedersela in terra romagnola con il S.Zaccaria, in serie positiva da 7 partite e sicura di dover disputare il play-out salvezza. Un impegno non semplice per le ragazze di Renato Longega, al cospetto di un avversario capace di battere proprio il Brescia tra le mura amiche. All’andata la vittoria delle scaligere fu larga e firmata da ben 6 marcature, tuttavia è lecito attendersi un risultato diverso, per il momento vissuto dalle sfidanti. Venendo alle leonesse, l’incontro con la Res Roma, matematicamente salva, potrebbe essere condizionato dalle diverse motivazioni delle due squadre. Le campionesse d’Italia in carica, infatti, distaccate di un solo punto dal Verona, puntano decisamente ai 3 punti per continuare a coltivare il sogno scudetto. Le ultime partite hanno evidenziato uno stato di forma eccellente delle rondinelle, tuttavia al “Raimondo Vianello” le giallorosse vorranno chiudere al meglio possibile la loro stagione e festeggiare la permanenza nella massima serie.

Per quanto concerne gli altri confronti del sabato calcistico in rosa, il Mozzanica affronterà il Pink Sport Time in casa, con il netto favore del pronostico e la voglia di chiudere con il sorriso una stagione positiva al terzo posto. Stesso discorso vale per Firenze che a “San Marcellno” dovrà vedersela contro la già retrocessa Orobica. Altra sfida “testa-cosa” quelle della Torres sul campo di Como anch’esso già in B con le sarde che cercheranno di confermare la vittoria della 25^giornata. Partita interessante tra il Tavagnacco e il Riviera di Romagna con le romagnole già proiettate ai play-out con S.Zaccaria. Per chiudere, sfida del rimpianto tra il Cuneo e Pordenone, con le piemontesi, in particolare, che debbono rammaricarsi per l’andamento delle ultime giornate e dell’essere piombate in zona retrocessione.

26^GIORNATA – SERIE A – 9-05-2015

26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h PORDENONE PORDENONE PORDENONE CUNEO S.R.
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h COMO 2000 COMO 2000 COMO 2000 TORRES
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h MOZZANICA MOZZANICA MOZZANICA PINK SPORT TIME
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h FIRENZE FIRENZE FIRENZE OROBICA
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h RES ROMA RES ROMA RES ROMA BRESCIA
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h S.ZACCARIA S.ZACCARIA S.ZACCARIA AGSM VERONA
26 Sabato, 09.05.2015 15:00 h RIVIERA DI R. RIVIERA DI R. RIVIERA DI R. TAVAGNACCO

 

CLASSIFICA SERIE A

CLASSIFICA SERIE A

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB brescia calcio femminile

Twitter: @Giandomatrix

Tag

Lascia un commento

Top