Boxe, WSB 2015: i Mexico Guerreros volano in semifinale

Boxe-Mexico-Guerreros-WSB.jpg

Per il secondo anno consecutivo, la formazione dei Mexico Guerreros è riuscita ad ottenere l’accesso alle semifinali delle World Series of Boxing. Questa volta, però, i latinoamericani hanno sovvertito il pronostico nel doppio confronto che si è tenuto ieri ed oggi al Guba Olympic Complex, tana degli Azerbaijan Baku Fires, franchigia che lo scorso anno disputò la finale.

I messicani avevano già ipotecato la vittoria ieri, vincendo il primo confronto per 4-1, mentre oggi si sono limitati a resistere al tentativo di rimonta dei padroni di casa, perdendo per 3-2. A mettersi in luce è stato soprattutto il peso welter Héctor Andrés Reyes Anguiano, che non ha aspettato neanche la fine del primo round per infliggere un KO tecnico ad Orkhan Khasmammadov. Nella prima giornata, si era invece confermato al top Raúl Curiel García, uno degli atleti già qualificati a Rio 2016, vincitore ai punti (3-0) contro Zaur Abdullayev. Grazie al risultato complessivo di 6-4, dunque, i Guerreros sanno già che disputeranno la semifinale contro gli Astana Arlans Kazakhstan.

AZERBAIJAN BAKU FIRES vs MEXICO GUERREROS 1-4
49 kg: Rasul Saliyev vs Joselito Velázquez Altamirano 0-3
56 kg: Yashar Magomedov vs Sergio Alfredo Chirino Sánchez 0-3
64 kg: Zaur Abdullayev vs Raúl Curiel García 0-3
75 kg: Jaba Kositashvili 3-0 vs Misael Uriel Rodríguez Olivas
91 kg: Leanid Charnabayeu vs Julio César Castillo Torres 0-3

AZERBAIJAN BAKU FIRES vs MEXICO GUERREROS 3-2
52 kg: Murad Rabadanov 3-0 vs Orlando Huitzil Ahuatl
60 kg: Nasraddin Mammadov vs Lindolfo Delgado Garza 0-3
69 kg: Orkhan Khashmammadov vs Héctor Andrés Reyes Anguiano TKO1
81 kg: Mikhail Dauhaliavets 3-0 vs Carlos Andrés Mina Caicedo
+91 kg: Haji Murtuzaliyev 3-0 vs Édgar Alberto Ramírez Vargas

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top