Boxe, Mayweather cambia idea: “Nessuna rivincita con Pacquiao: è un vigliacco”

Boxe-Floyd-Mayweather-FB.jpg

Qualche giorno fa era circolata la voce di una possibile rivincita tra Floys Mayweather e Manny Pacquiao, dopo che i due si sono resi protagonisti di un incontro che più che match del secolo andrebbe ribattezzato “flop del secolo”.

A smentire il tutto ci ha però pensato direttamente Floyd Mayweather, che ha deciso di non concedere la rivincita al filippino, comunicandolo in un’intervista alla rete televisiva Showtime, con la quale Money ha un contratto di esclusività: “Quando si perde bisogna accettare la sconfitta e dire ‘Mayweather, eri il migliore’. Son solamente delle scuse, delle scuse e ancora delle scuse“, ha dichiarato il campione mondiale WBC, WBA e WBO dei pesi welter riferendosi all’infortunio di Pacquiao alla spalla destra. “Durante il combattimento, non ho notato nulla. Pacquiao era rapido, utilizzava la mano destra come quella sinistra per dare colpi rapidi e potenti“, ha continuato.

Secondo Mayweather, il pugile filippino sarebbe “un perdente poco sportivo e vigliacco“. “Ha perso, sa di aver speso, ed io ho perso davvero molto rispetto per lui da allora“, ha concluso.

Articoli correlati:

Mayweather vuole la rivincita con Pacquiao. Un nuovo ‘match del secolo’?

Manny Pacquiao rischia una squalifica

Mayweather e Pacquiao verso l’addio

*  L’albo d’oro dei campioni del mondo “pro” dei pesi welter

* Mayweather campione di arroganza

Mayweather domina il match del secolo, Pacquiao recrimina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Floyd Mayweather (pagina Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top