Boxe femminile, Mondiali giovanili: tre successi per le Azzurre, bene Testa

Boxe-Irma-Testa-FPI.jpg

Si sono aperti sabato a Taipei i Campionati Mondiali di boxe femminile per le categorie Junior e Youth. Le Azzurre sono entrate in scena nella giornata di domenica, con quattro atlete italiane che hanno calcato il ring asiatico. La più attesa era certamente Irma Testa (57 kg Youth), che si è imposta per KO tecnico alla terza ripresa contro la padrona di casa Liu Chia-Chun.

Sempre nella categoria Youth, Concetta Marchese (54 kg), ha sconfitto per KO tecnico alla terza ripresa la polacca Ewa Białas. Tra le Junior, Giovanna Marchese (50 kg) si è imposta per 3-0 sulla thailandese Pakamart Suepsoda, mentre Manuela Bressan (54 kg) è stata superata dalla russa Anastasiia Selina (3-0).

Domani, Irma Testa tornerà sul ring per combattere contro la statunitense Melanie Gonzalez, mentre effettueranno il loro esordio Roberta Bonatti (48 kg Youth, contro la padrona di casa Lo Ching-Ting) e Francesca Martusciello (60 kg Youth, contro la francese Marion Ensfelder).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top