Boxe, Baku 2015: Italia al completo. Manfredonia e Mangiacapre le punte

Boxe-Valentino-Manfredonia.jpg

A Baku (Azerbaijan) vedremo l’Italia migliore possibile nella boxe per la prima edizione dei Giochi Europei (evento cui OA garantirà una copertura completa, con annesse dirette live giornaliere minuto per minuto).

Il Bel Paese, in campo maschile, sarà rappresentato in 9 delle 10 categorie in programma (in attesa del ritorno dalla squalifica di Manuel Cappai nei mini-mosca).

Le punte di diamante della selezione tricolore saranno Valentino Manfredonia, recente vincitore delle World Series of boxing nei medio-massimi e già qualificato alle Olimpiadi di Rio 2016, e Vincenzo Mangiacapre (per lui in bacheca un bronzo iridato ed uno olimpico) nei pesi superleggeri. Presenti anche tre tra i giovani più interessanti del movimento, che potrebbero arrampicarsi fino alla zona podio: il medio Salvatore Cavallaro, il massimo Fabio Turchi ed il supermassimo Guido Vianello.

Si può dunque ipotizzare, realisticamente, un obiettivo di tre medaglie per la compagine maschile. Molto dipenderà anche dalla qualità degli avversari, molti dei quali non ancora noti: di sicuro si presenterà al completo o quasi la corazzata dei padroni di casa azeri.

Agguerrita anche la selezione femminile, con la campionessa d’Europa in carica Marzia Davide (-54 kg) e la medaglia di bronzo mondiale in carica Terry Gordini (-51 kg) che rappresentano delle sicure carte da podio. Possibile out-sider Romina Marenda nei -60 kg, talento cui sinora è sempre mancato l’acuto per sbocciare definitivamente.

L’elenco completo dei convocati

Donne

– 51 kg: Terry Gordini

– 54 kg: Marzia Davide

– 60 kg: Romina Marenda

– 64 kg: Valentina Alberti

– 75 kg: Francesca Amato

Uomini

– 52 kg: Vincenzo Picardi

– 56 kg: Riccardo D’Andrea

– 60 kg: Donato Cosenza

– 64 kg: Vincenzo Mangiacapre

– 69 kg: Alfonso Di Russo

– 75 kg: Salvatore Cavallaro

– 81 kg: Valentino Manfredonia

– 91 kg: Fabio Turchi

+ 91 kg: Guido Vianello

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top