Biathlon: Lars Berger annuncia il ritiro, mentre Kaisa Makarainen proseguirà la carriera

800px-Lars_Berger.jpg

All’alba dei 36 anni ha deciso di appendere gli sci e la carabina al chiodo: stiamo parlando di Lars Berger, atleta norvegese famoso per la sua velocità sugli sci, uno dei pochi atleti capaci di conquistare medaglie (persino d’oro) sia nello sci di fondo che nel biathlon.

Gli appassionati dello sci di fondo ricorderanno il successo iridato ottenuto da Berger a Sapporo nella 15 km a tecnica libera nel 2007. Metallo che già aveva centrato nei Mondiali di Oberstdorf 2005 nella staffetta, mentre ai Giochi olimpici fu argento a Vancouver 2010, sempre in staffetta.

Nel biathlon vanta 10 successi in Coppa del Mondo (7 sprint e 3 staffette), ben 6 ottenuti ad Hochfilzen, dove ottenne l’ultimo successo nel 2013 battendo il francese Martin Fourcade e il connazionale Ole Einar Bjorndalen, con il quale ha condiviso numerosi successi nelle loro rispettive carriere.

Il fratello di Tora, ritiratasi la scorsa stagione, è stato già designato come allenatore delle squadre paraolimpiche del biathlon e dello sci di fondo norvegese.

Continuerà invece a gareggiare anche nella prossima stagione la finlandese Kaisa Makarainen: la vincitrice della sfera di cristallo nella stagione 2013/2014 ha deciso che non è ancora arrivata l’ora di smettere e vuole confrontarsi ancora con le migliori del circuito.

Foto: wikipedia

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

 

Lascia un commento

Top