Beach volley, Wevza 2015, Barcellona. Rossi/Caminati qualificati. Da oggi il main draw. Dubbio Cicolari

marco-caminati-11.12.2014b.jpg

Prende il via questa mattina a Barcellona, dopo le qualifiche di ieri, la prima tappa del torneo Wevza, la federazione zonale della Cev che comprende Le federazioni di Italia, Belgio, Olanda, Spagna, Francia, Germania, Portogallo e Svizzera.

Ieri le qualificazioni con tante coppie maschili azzurre promosse nel main draw è una bocciatura eccellente fra le donne. In campo maschile spicca la qualificazione degli azzurri Rossi/Caminati che hanno sconfitto 2-0 (21-10, 21-13) gli spagnoli Gálvez/Yague e 2-0 (21-11, 21-9) i francesi Faure/Gosselin. Vanno al main draw anche Abbiati/Andreatta che hanno battuto 2-0 (21-8, 21-11) Curbelo/Mora e 2-0 (21-14, 23-21) Prades/Valles e Galli/Morichelli che hanno sconfitto 2-1 (21-13, 22-24, 15-12) Romero/Porcel e 2-0 (21-17, 21-16) Serra/Rovira. Out in qualifica invece De Fabritiis/Pellegrino e Monduzzi/Matteoni.

Questa mattina si parte con il main draw (tabellone a doppia eliminazione) e il derby degli ottavi Abbiati/Andreatta-Galli/Morichelli (la vincente affronterà Salvetti/Daguerre), mentre sono già nei quarti le altre due coppie azzurre Rossi/Caminati (che affronteranno la vincente di Keemik/Vismans-Koekelkoren/VanWalle) e Martino/Cecchini (che attendono la vincente di Tomas/Menendez-Roca/Aguila).

Al via anche il torneo femminile che vede iscritta anche Greta Cicolari che una settimana fa aveva annunciato il ritiro sulla pagina Facebook ma che dovrebbe essere in gara con Margherita Bianchin, sua compagna a Mussolente nella tappa del campionato indoor a dicembre che segnò il rientro di Cicolari dopo la squalifica. Cicolari/Bianchin dovrebbero (il condizionale è d’obbligo) affrontare al primo turno Garcia/Martinez. In tabellone anche le altre azzurre che saranno protagoniste a Baku: Giombini/Toti che affronteranno al primo turno Richard/Placette e Gioria/Momoli, già ai quarti dove attendono la vincente di Giombini/Toti-Richard/Placette. Si è fermato alle qualificazioni invece il cammino delle giovani azzurre Zuccarelli/Frasca sconfitte 2-0 (21-19, 21-18) dalle spagnole Garcia/Martinez nella sfida decisiva per l’ingresso nel main draw.

Lascia un commento

Top