Beach volley, Continental Cup. Spagna e Olanda come l’Italia: doppio pass per la finale

podio-montpellier-10.5.2015.jpg

Spagna e Olanda, come l’Italia, al quinto e ultimo turno della Continental Cup sia con la squadra maschile che quella femminile. Questi gli ultimi verdetti del secondo fine settimana di gare che ha visto gli azzurri qualificarsi per la finalissima vioncendo entrambi i raggruppamenti di Montpellier, dove oggi si sono disputate le sfide che assegnavano secondo, terzo e quarto posto.

UOMINI. A Montpellier la seconda piazza è andata come da pronostico ai padroni di casa transalpini che hanno battuto in due sfide la Slovacchia. Questi i risultati: Daguerre/Salvetti-Horvath/Hukel 2-1 (15-21, 26-24, 15-9), Krou/Rowlandson-Cizmazia/Kollar 2-0 (21-14, 21-17). La Slovacchia, in precedenza, aveva eliminato dalla competizione la Danimarca con il punteggio di 2-1.

A Lorca dominio dei padroni di casa spagnoli che prima hanno battuto 2-0 in semifinale la Slovenia e poi in finale hanno avuto la meglio in due partite della Svizzera che in semifinale aveva battuto il Belgio. Questi i risultati della finale: Marco/García-Gabathuler/Gerson 2-0 (21-15, 21-9), Herrera/Gavira-Beeler/Strasser 2-0 (21-15, 21-19). Nella finale che assegnava il secondo posto la Svizzera ha sconfitto in due sfide il Belgio che a sua volta aveva estromesso la Slovenia dalla manifestazione in due sfide.

A Limassol (Cipro) trionfo Olanda che prima ha battuto Cipro in semifinale 2-0 e poi ha sconfitto in due sfide Israele nella finale. I risultati: van de Velde/Varenhorst-Faiga/Hilman 2-0 (21-19, 21-19), Brouwer/Meeuwsen-Sanderovich/Ohana 2-0 (21-9, 21-14). Secondo posto per Israele che ha sconfitto in due partite la Finlandia che, a sua volta aveva sconfitto Cipro in due gare eliminandolo dalla Continental Cup.

DONNE. A Montpellier, come in campo maschile, è la Francia a chiudere seconda alle spalle dell’Italia grazie al successo su Israele. Questi i risultati della finale che assegnava la seconda piazza: Longuet/Jupiter-Guz/Yellin 2-0 (21-10, 21-9), Adelin/Lusson-Muharer/Cherkez 2-0 (21-15, 21-16). In precedenza Israele aveva battuto la Danimarca in due sfide eliminandola dalla manifestazione.

A Lorca la Spagna fa valere il fattore campo battendo prima in semifinale 2-0 la modesta Croazia e poi in finale in due soli match ha sconfitto la Norvegia. I risultati: Lobato/Soria-Kongshavn/Kjølberg 2-0 (21-15, 24-22), Liliana/Baquerizo-Solvoll/Lunde 2-0 (21-7, 21-18). Secondo posto per la Norvegia che ha battuto in due incontri la Slovenia, che, a sua volta, aveva sconfitto in due soli match la Croazia, eliminata.

A Limassol la finale più combattuta ed emozionante con l’Olanda, che aveva sconfitto 2-0 la Lettonia in semifinale che ha battuto in tre match la Finlandia. Questi i risultati: Lehtonen/Lahti-van Gestel/Van der Vlist 2-1 (15-21, 21-16, 15-11), Nyström Em./Nyström Er.-Braakman/Sinnema 0-2 (21-23, 14-21), Secondo posto per la Finlandia che ha superato in due match la Lettonia che a sua volta aveva eliminato le padrone di casa di Cipro.

Lascia un commento

Top