Beach volley, Continental Cup 2015. Ecco tutte le qualificate. Italia in campo a Montpellier nel week end

gogtepe-giginoglu-4.5.2015.jpg

Repubblica Ceca, Germania, Polonia e Turchia fra gli uomini, Austria, Germania, Repubblica Ceca e Svizzera tra le donne. Sono queste le nazionali (che si vanno ad aggiungere a Norvegia per gli uomini e Russia per le donne) qualificate alla quinta fase della Continental Cup (torneo riservato alle squadre nazionali che mette in palio posti per Rio 2016) dopo la disputa dei primi cinque gironi della terza fase nel week end appena concluso.

UOMINI. A Baden (Austria) soluzione a sorpresa nella finale che vedeva opposta Repubblica Ceca e padroni di casa austriaci. I cechi si sono imposti in due match: Müllner/Seidl (Aut)-Dumek/Kufa (Cze) 1-2 (16-21, 21-17, 12-15), Doppler/Horst (Aut)-Kubala/Hadrava (Cze) 0-2 (20-22, 19-21). Vanno al quarto turno Austria e Azerbaijan. Finale per il secondo posto: Austria-Azerbaijan 2-1. Eliminato il Portogallo.

A Salonicco (Grecia) fatica più del previsto la favoritissima Germania per superare in finale i padroni di casa greci, battuti in tre match. Walkenhorst/Windscheif (Ger)-Kotsilianos/Zoupanis (Gre) 1-2 (13-21, 21-18, 15-17), Erdmann/Matysik (Ger)-Billiris/Roumeliotakis (Gre) 2-0 (21-17, 21-19), Erdmann/Matysik (Ger)-Kotsilianos/Zoupanis (Gre) 2-0 (21-16, 21-13). Vanno al quarto turno Grecia e Bielorussia. Finale per il second posto Grecia-Bielorussia 2-1. Eliminata la Romania.

A Vilnius (Lituania) pronostico rispettato con il successo della Polonia che in finale ha sconfitto in due match l’Estonia. Kadziola/Szalankiewicz (Pol)-Kollo/Vesik (Est) 2-0 (21-17, 21-19), Fijalek/Prudel (Pol)-Jaani/Raud (Est) 2-0 (21-15, 21-16). Avanzano al quarto turno Estonia e Lituania. Finale secondo posto: Estonia-Lituania 2-1. Eliminata la Serbia.

Grande sorpresa, infine, a Fethiye (Turchia) dove il fattore campo ha giocato un ruolo determinante per la vittoria dei padroni di casa sui favoritissimi Lettoni (privi però della star Samoilovs). Plavins/Smedins (Lat)-Mermer/Sekerci (Tur) 2-0 (21-14, 21-16), Sorokins/Solovejs (Lat)-Gögtepe/Giginoglu (Tur) 1-2 (13-21, 22-20, 13-15), Plavins/Smedins (Lat)-Gögtepe/Giginoglu (Tur) 1-2 (19-21, 21-16, 15-17). Qualificate al quarto turno Inghilterra e Lettonia. Finale secondo posto: Lettonia-Inghilterra 2-0. Eliminata la Croazia.

Prossima settimana in campo gli ultimi tre gironi. A Lorca (Spagna) in campo Spagna, Belgio, Slovenia e Svizzera, a Montpellier (Francia) in campo Danimarca, Francia, Italia e Slovacchia, a Limassol (Cipro) in campo Cipro, Finlandia, Israele e Olanda.

DONNE. A Baden vincono le padrone di casa che vanno direttamente al quinto turno superando in finale la Svezia in due soli match. Hansel/Schwaiger (Aut)-Grawender/Lundqvist (Swe) 2-0 (21-16, 21-15), Schützenhöfer/Plesiutschnig (Aut)-Nilsson/Yoken (Swe) 2-0 (21-13, 21-16). Vanno al quarto turno Svezia e Azerbaijan. Finale second posto: Svezia-Azerbaijan 2-1. Eliminato il Portogallo.

A Sallonicco Germania padrona come da pronostico. In finale sconfitta in due incontri la Grecia. Borger/Büthe (Ger)-Karagkouni/Metheniti (Gre) 2-0 (21-14, 23-21), Ludwig/Bieneck (Ger)-Arvaniti/Tsiartsiani (Gre) 2-1 (21-19, 16-21, 15-6). Avanzano al quarto turno Grecia e Bielorussia. Finale secondo posto: Grecia-Bileroussia 2-0. Eliminata l’Inghilterra.

A Vilnius vola la Repubblica Ceca che rispetta il pronostico e in finale vince in tre partite il “derby” con la Slovacchia. Bonnerova/Hermannova (Cze)-Siposova/Behunova (Svk) 2-1 (22-24, 21-13, 15-9), Zolnercikova/Jakubsova (Cze)-Dubovcova/Nestarcova (Svk) 0-2 (16-21, 18-21), Bonnerova/Hermannova (Cze)-Dubovcova/Nestarcova (Svk) 2-0 (21-19, 21-19). Accedono al quarto turno Slovacchia e Lituania. Finale secondo posto: Slovacchia-Lituania 2-1. Eliminata la Serbia.

A Fethiye nessun problema per la Svizzera che in finale batte in due incontri la Polonia. Goricanec/Hüberli (Sui)-Kolosinska/Brzostek (Pol) 2-0 (21-16, 21-18), Zumkehr/Heidrich (Sui)-Baran/Gruszczynska (Pol) 2-0 (21-14, 21-15). Vanno al quarto turno Polonia e Belgio. Finale secondo posto: Polonia-Belgio 2-1. Eliminata la Turchia.

Nel prossimo week end in campo gli ultimi tre gironi. A Lorca Croazia, Spagna, Norvegia, Slovenia. A Montpellier in campo Francia, Italia, Israle e Danimarca. A Limassol Olanda, Finlandi, Cipro e Lettonia.

Lascia un commento

Top