Basket Serie A, Playoff 2015: Cantù e Reggio Emilia vincono ancora, sarà doppia gara 5

basket-cantù-fb-pallacanestro-cantù.jpg

Ci sarà una doppia gara 5 nei quarti di finale dei playoff del campionato di basket. Dopo le vittorie odierne di Cantù e Reggio Emilia si andrà dunque alla sfida decisiva per conoscere il nome delle due squadre che raggiungeranno Milano e Sassari in semifinale.

L’Acqua Vitasnella vince ancora davanti al proprio pubblico e continua a credere in un’incredibile rimonta dopo le due sconfitte a Venezia. Questa sera la parita si è decisa nel terzo quarto, con la squadra di coach Sacripanti che allunga fino al +13 e poi riesce a mantenere il vantaggio negli ultimi dieci minuti, chiudendo alla fine con il punteggio di 81-64. Grandissima prova di Awudu Abass, miglior marcatore in casa Cantù con 19 punti; mentre a Venezia non bastano i 21 di Bnejamin Ortner.
Mercoledì si ritorna a Venezia e sarà una gara 5 infuocata perchè Cantù è riuscita forse a ribaltare l’inerzia della sfida, mettendo una pressione immensa su un’Umana che rischia di subire una clamorosa rimonta

Dopo due sconfitte consecutive Reggio Emilia si ritrova e riesce a battere Brindisi. La Grissin Bon supera 73-62 l’Enel al termine di una partita che si è decisa dopo l’intervallo. La squadra di coach Menetti ha trovato l’allungo sul finire del terzo quarto e poi è riuscita a contenere la rimonta finale di Brindisi con cinque punti consecutivi di Polonara fondamentali. L’eroe della serata per Reggio è certamente Rimantas Kaukenas, che segna dieci punti dei suoi sedici nel solo terzo quarto, costruendo il break decisivo.
Adesso si torna a Reggio Emilia e la sensazione è quella che Brindisi abbia sprecato una grandissima occasione e che per espugnare nuovamente il PalaBigi

 

Questi i tabellini delle due partite:

ACQUA VITASNELLA CANTU’ – UMANA VENEZIA 81-64 (22-17; 35-30; 59-46; 81-64)

CANTU‘: Johnson-Odom 12, Feldeine 9, Awudu 19, Bloise, Bugatti, Maspero, Jones, Shermadini 4, Buva 10, Gentile 5, Williams 13, World Peace 9

VENEZIA: Stone 3, Peric 10, Goss 11, Jackson 8, Ruzzier 3, Ress 2, Ortner 21, Nelson 2, Aradori, Viggiano, Ceron, Dulkys 4

 

ENEL BRINDISI – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 62-73 (12-18; 32-33; 47-57; 62-73)

BRINDISI: Pullen 10, Harper 7, James 2, Bulleri, Cournooh, Altavilla, Denmon 7, Morciano, Zerini 12, Turner 11, Mays 12, Eric 1

REGGIO EMILIA: Mussini, Chikoko 8, Polonara 8, Lavrinovic 11, Della Valle 4, Pini, Kaukenas 16, Cervi 4, Silins 7, Diener 10, Cinciarini 5.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto da pagina FB della Pallacanestro Cantù

Lascia un commento

Top