Basket femminile: Schio-Ragusa una finale da applausi, ma ora si pensa all’azzurro

basket-femminile-famila-schio-passalacqua-ragusa-romeo-deganello.jpg

Non poteva esserci un finale di stagione migliore per il campionato di basket femminile, non tanto per quale squadra ha vinto, ma per lo spettacolo offerto in campo dalla Famila Schio e dalla Passalacqua. Una gara5 emozionante e che ha racchiuso in quaranta minuti una serie pazzesca, piena di colpi di scena e di emozioni uniche. Alla fine ha trionfato ancora una volta, la terza consecutiva, Schio, ma Ragusa ha davvero sfiorato il tricolore e probabilmente coach Molino e le sue ragazze faticheranno a dimentica gli ultimi 83 secondi della partita di ieri sera.

Alla fine a decidere il match è stata una magia di una campionessa come Chicca Macchi, che ha trovato il canestro della vittoria a soli cinque secondi dal termine. Schio ha visto lo Scudetto allontanarsi proprio davanti al proprio pubblico, ma ha saputo trovare una rimonta incredibile nell’ultimo minuto e mezzo, recuperando sei punti di svantaggio, prima con la clamorosa tripla di tabella di Honti e poi con i liberi di Yacoubou.

Dall’altra parte c’è una Ragusa stoica, che ha sfiorato la seconda impresa stagionale al PalaCampagnola e che ha pagato una Pierson da solo un punto a referto. L’americana è mancata proprio nella partita più importante della stagione e non sono bastate una grande Ashley Walker ed un’ottima Sabrina Cinili.

Proprio l’azzurra della Passalacqua ci fa aprire un nuovo capito ed è quello che riguarda la nazionale e l’Europeo che ci presteremo a vivere tra un mese. Nella sola serie della Finale Scudetto abbiamo visto all’opera numerose protagoniste con l’Italia quest’estate: le “orange” Sottana, Masciadri, Zandalasini, Gatti, Ress e poi le “green” Gorini e appunto Cinili. Tra loro non abbiamo citato Chicca Macchi, perchè probabilmente la sua avventura con la maglia azzurra sembra ormai volta al termine, ma ne siamo certi che nel mese di giugno l’esperienza e la classe della Macchi vista contro Ragusa potrebbero fare molto comodo ad un’Italia che ha il sogno di provare ad arrivare almeno al torneo di pre-qualificazione a Rio 2016.

 

Clicca qui per mettere Mi Piace alla pagina ComunichiAmo il Basket Femminile

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto di Romeo Deganello

twitter Andre_Ziglio

Lascia un commento

Top