Volley, Superlega, ultima giornata. Trentino sbanca Piacenza e vince la regular season

oa-logo-correlati.png

L’Energy TI Diatec Trentino sbanca Piacenza e chiude al primo posto la regular season di Superlega maschile. Questo il primo verdetto della giornata finale del massimo campionato maschile che torna a parlare trentino a due anni di distanza.

Alla squadra di Stoytchev bastava conquistare il successo sul campo del derelitto Copra Piacenza per avere la certezza del primo posto finale e vittoria è stata con il massimo scarto (3-0) anche se nel secondo set i trentini hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione degli emiliani.

Primo set senza storia con Trento che opera il break decisivo dopo un avvio equilibrato (da 5-4 a 9-5) e dilaga nel finale con le sue bocche da fuoco scatenate. Il secondo parziale regala spettacolo. Piacenza rientra in campo  determinata nel secondo set e tiene testa a Kaziyski e compagni trascinandoli ai vantaggi. Piacenza spreca quattro set ball, poi l’Energy TI Diatec opera il sorpasso e al sesto tentativo sfrutta un errore di Poey per vincere 33-31. Il terzo parziale si chiude, di fatto, all’inizio con la squadra ospite padrona assoluta del campo (12-6) e la Copra che può già pensare alle vacanze. Trento vince 25-16 in una partita che decide la regular season, che segna l’addio di un grandissimo del volley azzurro come Samuele Papi e che potrebbe segnare l’ultimo atto di una bellissima storia come quella di Piacenza del volley maschile, anche se i segnali delle ultime settimane autorizzano un pizzico di ottimismo.

Lascia un commento

Top