Volley, SuperLega – Playoff scudetto: pagelle di gara2. Kovar urla, Ngapeth mattatore, Bira granitico

Jiri-Kovar-Grand-Champions-Cup.jpg

Nel weekend si sono disputate le gare2 dei quarti di finale playoff. Di seguito le consuete pagelle.

JIRI KOVAR: 9. Risorge nel momento più opportuno, quando Macerata rischia una clamorosa eliminazione al primo turno. Lo schiacciatore si esalta in alcuni frangenti fondamentali, pensa lui a chiudere il tie-break e a regalare la bella ai Campioni d’Italia. Latina si arrende sotto i suoi 16 punti, supportati dalla bella prestazione di Marko Podrascanin.

EARVIN NGAPETH: 9. Mattatore indiscusso! Il francese trascina Modena alla vittoria nel derby con Ravenna e a una meritata semifinale. Gara2 abbastanza semplice: perso il primo set, i canarini vanno via in rimonta agevole. Lo schiacciatore piazza a terra 23 punti, 50% in attacco: un’altra perla dopo la Finale di Coppa Italia.

EMANUELE BIRARELLI: 8,5. Il capitano azzurro si scatena sottorete, piazza 6 muri, scaraventa a terra 13 punti complessivi ed è determinante per espugnare il campo di Molfetta. Trento soffre in Puglia, riesce a passare al tie-break e vola in semifinale dopo il brutto ko della passata stagione.

LUCIANO DE CECCO: 8,5. Per lui parlano i 6 aces! Perugia espugna Verona, ristabilisce il fattore campo e si regala la bella. Il palleggiatore argentino serve meravigliosamente i suoi due bomber: Fromm riscatta la pessima gara1 (19 punti), Atanasijevic è il solito (18).

Lascia un commento

Top