Vela, Coppa del mondo Hyeres: Conti-Clapcich in lotta per l’oro, Bissaro-Sicouri fuori dalla medal race

Conti-Clapcich-vela-federazione-fb.jpg

Hyeres – Sono due gli equipaggi italiani ad accedere alla Madel Race di domani: Zandonà-Trani nei 470 e Conti-Clapcich nei 49erFX. Le uniche a giocarsi la vittoria saranno proprio quest’ultime, straordinarie nella giornata odierna con due successi nelle ultime due prove. Niente da fare invece per Bissaro-Sicouri. Di seguiti tutti i risultati degli azzurri:

Finn

18^ piazza finale per Michele Paoletti. Sempre al comando ed ennesimo successo per il britannico Giles Scott, inavvicinabile per chiunque.

Nacra 17

Niente Medal Race per Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, undicesimi a cinque punti dalla decima piazza. Già certi della vittoria i francesi Billy Besson-Marie Riou. 17′ piazza per Federica Salvà-Francesco Bianchi.

470 maschile

Giornata storta per Gabrio Zandonà e Andrea Trani che con un 33° e un 16° posto scivolano in ottava posizione. Medal Race comunque agguantata dagli azzurri, lontani tuttavia dalla zona podio. Già certi della vittoria i croati Sime Fantela e Igor Marenic.

470 femminile

16′ piazza confermata per Roberta Caputo e Alice Sinno. Sempre al comando le brasiliane Fernanda Oliveira-Ana Luiza Barbachan, seguite ad appena due punti dalle britanniche Hannah Mills-Saskia Clark. In piena lotta per la vittoria anche le francesi Camille Lecointre-Hélène Defrance e le neozelandesi Jo Aleh-Polly Powrie.

49er

Niente da fare per Stefano Cherin e Andrea Tesei, scivolati in 17^ posizione dopo il sesto posto di ieri. Prima piazza in saccoccia per i fuoriclasse kiwi Peter Burling-Blair Tuke.

49erFX

Grandissima giornata per Giulia Conti e Francesca Clapcich che si aggiudicano le ultime due regate, portandosi in terza posizione. Le azzurre rientrano dunque in gioco anche per la prima piazza occupata dalle brasiliane Martine Soffiatti Grael-Kahena Kunze, distante appena 7 punti.

Laser standard

Bel finale per Francesco Marrai che risale sino alla 20^ posizione. Per l’oro è lotta aperta tra il croato Tonci Stipanović e il britannico Nick Thompson.

Laser radial

19^ piazza finale per Silvia Zennaro che precede di sei posizioni l’altra azzurra Joyce Floridia. Sempre al comando la belga Evi Van Acker.

RS:X maschile

Il migliore degli azzurri è Mattia Camboni, 16° con un 16° e un 19° posto nelle ultime due prove. 24^ piazza per Federico Esposito. In testa il francese Pierre Le Coq che precede il greco Byron Kokkalanis.

RS:X femminile

Niente medal race per Laura Linares, alla fine 13^ a 13 punti dalla decima piazza. Per quanto riguarda le altre azzurre chiude 18^ Marta Maggetti mentre termina in 23^ posizione Flavia Tartaglini. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top