Tuffi, Grand Prix Leon: Verzotto in semifinale, Bertocchi out

Elena-Bertocchi-tuffi-foto-Gp-Rostock-2014.png

Maicol Verzotto vola in semifinale al Grand Prix Fina di Leon. Nona posizione nell’eliminatoria dalla piattaforma con 374.25 punti per il bolzanino, che sbava doppio e mezzo rovesciato e nel triplo e mezzo ritornato, e appuntamento nella tarda serata italiana per tentare il difficile accesso alla finale a sei di Pasqua. Domani Verzotto sarà impegnato anche nel sincro misto da 10 metri con Noemi Batki: dopo l’esperimento dal trampolino con Tania Cagnotto nella Coppa Rio, il 26enne si propone come atleta eclettico per dare l’assalto alla nuova specialità introdotta dalla Fina.

Sottotono invece Elena Bertocchi, la cui esperienza in Messico termina già alla prima gara. L’eliminatoria da 3 metri, con 24 atlete al via, è lunga e logorante, ma la lombarda di certo non vale i 210.60 punti ottenuti per la 20esima piazza conclusiva che significa eliminazione. La sua prova è, purtroppo, una costante di errori: il voto più alto è il 49.50 dell’avvitamento avanti e con le rotazioni indietro arrivano anche dei 3.5. Azzerare subito e ripartire, con l’amaro in bocca e la consapevolezza che i 256.10 punti dell’australiana Samantha Mills, 14esima ma ultima delle semifinaliste data la presenza di ben quattro messicane nelle prime dieci posizioni (nei Grand Prix avanzano al massimo due per nazione), sarebbero stati assolutamente alla portata.

Dopo le quattro semifinali (in programma dall’una), la prima giornata terminerà con la finale del sincro misto 3 metri.

I risultati completi

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Grand Prix Rostock 2014

Lascia un commento

Top