Tuffi, Grand Prix Leon: Batki pimpante, Chiarabini eliminato

Noemi-Batki-tuffi-foto-fin-dpm.jpg

Ancora una gioia e una prematura eliminazione per i tuffatori italiani impegnati al Grand Prix Fina di Leon (Messico). Partiamo dalle belle notizie: Noemi Batki è in forma e chiude terza l’eliminatoria dalla piattaforma. Gara regolare per la triestina vicecampionessa d’Europa, con tutti tuffi sopra la sufficienza e un triplo e mezzo ritornato raggruppato da 70.40. Il totale è di 317.40, valido per inseguire la cinese Siyu Ji (358.75) e la brasiliana Ingrid Oliveira (320.45 nonostante un capofitto rovesciato da 1.9 in programma). Subito dietro all’azzurra c’è la francese Laura Marino (307.75), quarta a Berlino 2014, mentre l’argento di Londra 2012 – l’australiana Brittany Broben – è nona a quota 271.90. All’1.45 italiana è prevista la semifinale, mentre alle 2.50 andrà in scena la finale del sincro misto 10 metri con Batki-Verzotto e altre due coppie iscritte.

Meno bene invece uno spento Andrea Chiarabini nel trampolino 3 metri. Un errore al via nel doppio e mezzo ritornato carpiato, tuffo relativamente semplice a questi livelli, complica subito la prestazione del romano che – a parte un doppio e mezzo indietro da 66 punti – non riesce a rialzarsi dai bassifondi della classifica e chiude 20esimo con 333.30 punti. Il limite per la qualificazione alla semifinale era posto a 368.60, punteggio sicuramente nelle corde dell’azzurro che a febbraio in Svizzera raggiunse anche i 430. Anche qui comanda la Cina, con i 487.70 di Jianfeng Peng. Semifinali dall’1 di notte italiana, le 17 locali.

I risultati completi e il live scoring

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top