Tiro a segno, Coppa del Mondo Changwon: l’esordio stagionale, con in testa Rio 2016

Tiro-a-segno_Jin_ISSF_Libera_London-2012.jpg

Finalmente prende il via la Coppa del Mondo 2015 di tiro a segno che in quel di Changwon inaugura la sua stagione.

Nell’impianto sudcoreano è attesa una parata di stelle e di pretendenti all’entrata in tutte le finali delle singole specialità, dato che in molti casi l’accesso all’atto conclusivo vorrà poter dire anche l’ottenimento di un pass olimpico verso Rio 2016.

Occhi puntati sicuramente sul campionissimo di pistola e padrone di casa Jin Jongoh, tiratore titolatissimo già qualificato per l’appuntamento carioca dell’anno prossimo a cui però non difetta mai l’abitudine di vincere, e su tutti gli atleti delle compagini asiatiche, con la Cina in testa.
Per il Vecchio Continente invece, grande attenzione sui blocchi russi, tedeschi ed ucraini; mentre in casa Italia saranno Niccolò Campriani e Petra Zublasing che avranno le maggiori chance, almeno sulla carta, di lottare con i migliori interpreti delle carabine planetarie.

Proprio per gli azzurri occorre però, fare un discorso chiarificatore: per quanto riguarda le carabine infatti, sia al maschile sia al femminile, il discorso relativo alle carte olimpiche è già ben avviato, e non solo per i due campioni sopra citati; è dal comparto della pistola maschile, diversamente, che si attende da subito un’immediata riscossa.

IL PROGRAMMA DELLE FINALI A CHANGWON

I CONVOCATI DELL’ITALIA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISSF

Lascia un commento

Top