Tennis, WTA Katowice: vittoria sofferta di Camila Giorgi

tennis-camila-giorgi-australian-open-federtennis-tonelli.jpg

Finalmente una buona notizia per il tennis azzurro in una settimana non proprio positiva per i nostri colori. Camila Giorgi si è aggiudicata l’incontro di primo turno, nel torneo WTA di Katowice (Polonia), contro la ceca, numero 89 del mondo, Denisa Allertova con il punteggio di 7-5 4-6 6-4.

Un match a dir poco sofferto per Camila durato 2 ore e 40 minuti e condito dai soliti momenti di gioco alterno della nostra tennista. Nel primo set, sotto due volte nel punteggio e di un break (0-2 2-4), la Giorgi impattava sul 4-4, e sul 5-5, dopo l’ennesimo scambio di break e contro-break tra le due giocatrici, l’italiana metteva il “pilota automatico” e con un parziale di 8 punti a 1 si aggiudicava la prima frazione sul 7-5.

Nel secondo set, l’azzurra partiva bene portandosi in vantaggio di un break sul 2-0 ma, come spesso le accade, il proprio tennis è troppo suscettibile a momenti di buio assoluto che hanno agevolato le ceca prima nel recuperare, pareggiando lo score, e poi portarsi avanti sul 5-3. In questo caso, Camila aveva due palle che le avrebbero consentito di rientrare in corsa ma la ceca riusciva a salvarsi e, dopo cinque opportunità “set” sprecate, concretizzava al sesto tentativo, chiudendo sul 6-4.

Nella terza e decisiva frazione, la Giorgi iniziava male, sotto 0-2, ma grazie ad una reazione di orgoglio e qualche errore di troppo della sua avversaria rientrava in partita, mettendo la testa avanti sul 4-3. Nell’ottavo gioco, l’italiana conquistava il break portandosi sul 5-3 ma, anche a causa di due doppi falli, cedeva immediatamente la battuta. Sul 5-4, la Allertova incappava in due errori gratuiti che facilitavano nuovamente il compito di Camila chiudendo sul 6-4.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Immagine: Federtennis/Tonelli

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top