Tennis, Masters 1000 Montecarlo 2015: Dimitrov più forte, Fognini va ko

tennis-fabio-fognini-stoccarda-federtennis-tonelli.jpg

L’Italia saluta Montecarlo,almeno in singolare. Anche l’ultimo tennista azzurro presente nel primo Masters 1000 dell’anno sulla terra rossa esce di scena. Il Campo dei Principi del centro tennistico del Principato è ancora una volta indigesto ad un nostro portacolori e dopo i ko di Simone Bolelli ed Andreas Seppi, arriva anche quello di Fabio Fognini, sconfitto per 6-3 6-4 dal bulgaro Grigor Dimitrov. 

Nel primo set Fabio parte malissimo e concede subito il break nel secondo game. Purtroppo è uno svantaggio che il ligure non riesce assolutamente a recuperare, complice anche un rendimento al servizio del bulgaro pressoché perfetto.
Anche nel secondo set il copione è lo stesso e Fognini perde subito il servizio. Il ligure questa volta ha una palla del controbreak nel settimo gioco, ma non riesce a sfruttarla. Nel decimo game sotto 0-15 e al termine di uno scambio durissimo, Dimitrov si inventa un clamoroso rovescio che obbliga Fognini all’errore e l’azzurro non riesce più a reagire e regala i successivi tre punti e la vittoria all’avversario.

Adesso non resta che il torneo di doppio per i colori azzurri dove Fabio Fognini e Simone Bolelli sono al secondo turno e affronteranno le teste di serie numero tre  Jean-Julien Rojer/Horia Tecau.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto da fedetennis di Tonelli

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top