Superbike, Gp di Olanda 2015, superpole: dominio Kawasaki, giro da antologia per Sykes

11169935_975821665776519_4960731515996344308_n.jpg

Sul mitico tracciato di Assen, l’università della moto, Tom Sykes ha dato un ulteriore dimostrazione della sua classe sul giro singolo ottenendo la pole position con il tempo di 1:34.789 e precedendo il leader del mondiale Jonathan Rea di + 0.134 millesimi di secondo. Le Kawasaki ZX-10R sono state le uniche a infrangere il muro del 1:35, evidenziando nuovamente le altissime prestazioni della “verdona”. Alle spalle del duo britannico, troviamo un altro rappresentante di Sua Maestà, alias Leon Haslam sempre più a suo agio sulla sua Aprila RSV4 e l’ottimo 1:35.336 lo testimonia. In quarta piazza, un buon Chaz Davies a bordo della Panigale-R, veloce soprattutto nel passo gara, e con il crono di 1:35.425 in una buona posizione per condurre la solita gara di attacco. L’altra Ducati del team ufficiale di Xavi Fores partirà invece dalla settima piazzola. In chiave italiana, 13esimo e 14esimo tempo per Matteo Baiocco e Ayrton Baldovini che, viste le prove libere, proveranno a risalire la china dopo un poco brillante turno di qualificazione.

ORDINE DEI TEMPI

SUPERBIKE

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: pagina FB Tom Sykes 66

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top