Storica Della Vedova: Olimpiadi di Ginnastica e Olimpiadi di Tuffi! Da Londra a Rio, con bis di Europei

Clara-Della-Vedova.jpg

I più grandi appassionati di ginnastica artistica si ricorderanno sicuramente di Clara Della Vedova. Era una ginnasta francese che partecipò ai Mondiali 2011, chiudendo al decimo posto con la sua Nazionale (alle spalle dell’Italia) e che conquistò la qualificazione alle Olimpiadi 2012 attraverso il test event successivo.

La ragazzina di Troyes non riuscì però a volare a Londra a causa della rottura del tendine d’Achille che si procurò poco prima degli Europei. Qualche mese dopo decise di ritirarsi definitivamente dalla ginnastica artistica.

 

Fin qui non è una grandissima storia, ne avete già sentite tante abbastanza simili. Proseguiamo, perché la notizia sta nel passo successivo.

Clara ha cambiato definitivamente sport ed è passata ai tuffi. La sua specialità è il trampolino e alla recente Coppa Di Francia è arrivata seconda sia da 1 metro che da 3 metri e si è qualificata ai prossimi Campionati Europei in programma a Rostock (Germania) dal 9 al 14 giugno! Così la Della Vedova sarà tra le poche atlete capaci di disputare la rassegna continentale in due discipline completamente differenti (nell’artistica le riuscì nel 2011).

L’ex ginnasta ha ottime possibilità di qualificarsi anche alle Olimpiadi 2016, proprio quei Giochi che le sfuggirono per infortunio nel 2012. Clara è pronta a realizzar il suo sogno a cinque cerchi attraverso un altro sport!

Sono pochissimi gli atleti in grado di disputare due Olimpiadi differenti in due sport diversi. Non sarà il caso dell’attuale 20enne che è passata ai tuffi proprio a causa dei troppi infortuni riscontrati durante l’attività ginnica.

Tag

Lascia un commento

Top