Sollevamento pesi, Europei 2015: titolo continentale per Hristov, appena tornato dalla squalifica per doping

Sollevamento-Pesi-Valentin-Hristov.jpg

Tripla corona continentale per l’azero Valentin Hristov, che ha dominato quest’oggi a Tbilisi (Georgia) la prova della categoria 62 kg valida per i Campionati Europei di sollevamento pesi 2015. Classe 1994, il caucasico ha sollevato 135 kg al secondo tentativo nello strappo e 160 kg al primo tentativo nello slancio, per un totale di 295 kg. Per lui sono così arrivate tre medaglie d’oro, e soprattutto il secondo titolo continentale nel totale dopo quello vinto nel 2012 tra i 56 kg. Ricordiamo che Hristov aveva trionfato anche due anni fa, prima di essere squalificato per una positività all’antidoping, e più precisamente al Turinabol, in un caso che coinvolse diversi atleti del suo Paese. La sua squalifica è scaduta il 9 aprile 2015, appena in tempo per competere nella prova odierna.

Nel totale, la medaglia d’argento è finita al collo del turco Bünyamin Sezer, già campione europeo nel 2011 e nel 2012, con 288 kg. Bronzo, invece, per il moldavo Florin Ionuț Croitoru, che lo scorso anno trionfò nella categoria 56 kg.

Nello snatch, Sezer e Croitoru si sono invertiti le posizioni, con entrambi che hanno sollevato 134 kg. Appena venti grammi di differenza nel peso corporeo, però, hanno regalato l’argento al rumeno. Già argento tre anni fa nel totale, il cipriota Dimitris Minasidis ha vinto una nuova medaglia per il suo Paese, chiudendo secondo nel clean & jerk (156 g), davanti al turco Emrah Aydın (155 kg).

Per i colori azzurri, Michael Di Giusto ha ottenuto il primo posto nel gruppo B con un totale di 265 kg (117 kg nello strappo e 148 kg nello slancio), sinonimo di un decimo posto complessivo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top