Rugby – Eccellenza, 17^ giornata: Rovigo e Calvisano, lotta ancora aperta. San Donà avvicina le Fiamme

10689680_10203390996439765_8266414259915219457_n.jpg

Rovigo e Calvisano continuano la propria lotta per la prima posizione e soltanto gli ultimi ottanta minuti decideranno chi, in caso di raggiungimento della finale, potrà beneficiare del fattore campo. Le due corazzate, infatti, hanno vinto con bonus anche nella 17esima e penultima giornata della regular season d’Eccellenza: i rossoblu hanno domato le Fiamme Oro, mentre i campioni d’Italia in carica l’hanno spuntata su Mogliano per due punti.

Proprio i romani restano comunque al quarto posto, nonostante la sconfitta, anche se vedono avvicinarsi pericolosamente il San Donà, ad un punto dopo la vittoria comoda su L’Aquila. Praticamente fuori dai giochi Viadana, malgrado il successo sui Cavalieri, mentre la Lazio strappa una bella vittoria nel finale in casa del Petrarca.

Eccellenza,  XVII^ Giornata –  25 aprile 2015

Rugby Petrarca Padova – Ima Pol. Lazio Rugby 1927, 27 – 28  (1-5)
Lafert Rugby San Donà – L’Aquila Rugby Club, 35 – 19  (5-0)
R. C. I Cavalieri Prato – Rugby Viadana,  08 – 38  (0-5)
Cammi Rugby Calvisano – Marchiol Mogliano,  29 – 27  (5-1)
G. S. Fiamme Oro Rugby Roma – Femi-cz Rugby Rovigo Delta,  29 – 34  (2-5)

Classifica: Femi-Cz Rugby Rovigo Delta punti 71; Cammi Rugby Calvisano punti 70; Marchiol Mogliano punti 60; Fiamme Oro Roma punti 47; Lafert San Donà punti 46; Rugby Viadana punti 43; Petrarca Rugby Padova punti 38; Ima Lazio Rugby punti 32; L’Aquila Rugby Club punti 10; R.C. I Cavalieri Prato punti -3.

^ R. C. I cavalieri Prato 4 (quattro) punti di penalizzazione

Twitter: @panstweet

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top