Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: Hunt vince la tappa d’esordio a Cartagena

Gary-Hunt-tuffi-grandi-altezze-foto-Dean-Treml-Red-Bull-Cliff-Diving-pagina-facebook.jpg

La stagione delle World Series della Red Bull Cliff Diving si apre nel modo in cui si era conclusa. Ovvero con il britannico Gary Hunt davanti a tutti: il campione dell’edizione 2014 degli spettacolari tuffi da 27 metri domina l’esordio di Cartagena (Colombia) e vince con 526.2 punti, unico atleta sopra quota 500.

Secondo posto per lo statunitense David Colturi (493.8), mentre il campione del mondo in carica nonché idolo di casa – il 39enne Orlando Duque – agguanta il gradino più basso del podio con 477.6 punti. Erano quattordici gli atleti in gara, dieci qualificati più quattro wild card.

A Cozumel (Messico) si svolgerà dall’8 al 10 maggio la Coppa del Mondo, esordio stagionale per l’italiano Alessandro De Rose. L’azzurro gareggerà poi ai Mondiali estivi di Kazan e dovrebbe ottenere la wild card per partecipare alla tappa di Polignano a Mare (Bari) delle World Series, in programma tra il 12 e il 13 settembre.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Dean Treml/ Red Bull Cliff Diving pagina Facebook

Tag

Lascia un commento

Top