Pentathlon, Coppa del Mondo: ben 5 azzurre accedono alla finale di Roma

Aurora-Tognetti.jpg

Si è disputata nel pomeriggio la qualificazione per le finali della terza prova di Coppa del Mondo 2015 di pentathlon moderno, in corso di svolgimento a Roma, tappa casalinga per gli atleti azzurri.

Le 95 pentatlete in gara erano suddivise in tre gruppi dai quali sono uscite le 36 finaliste che si sfideranno venerdì prossimo per la vittoria di tappa e per conquistare punti per la finale del 14 giugno di Minsk dove saranno assegnata una carta olimpica alla vincitrice.

L’Italia era rappresentata da 12 pentatlete, cinque delle quali hanno centrato l’ingresso alla finale, ossia Lavinia Bonessio, Camilla Lontano, Alice Sotero, Gloria Tocchi e Aurora Tognetti.

Nel Gruppo A, la piemontese Alice Sotero ha conquistato l’accesso alla finale chiudendo al 7° posto con 1103 punti, tra le migliori nel nuoto dove è giunta terza. Eliminate le altre tre azzurre presenti: Francesca Gandolfo, dopo un’ottima frazione di nuoto, terminata in quarta posizione, ha perso terreno nel combined, chiuso al 21° posto con 975 punti. Più in difficoltà le giovani Alessandra Bertacchini, 24^ con 966 punti, e Dalila Sciarra 27^ con 927 punti.

Ripescate tra le migliori 36 due delle azzurre impegnate nel gruppo B: la giovanissima Aurora Tognetti (classe 1998) è entrata in finale ben figurando nel nuoto e nella scherma, chiudendo in decima posizione, 27° posto assoluto con 1068 punti. Finale raggiunta anche da Camilla Lontano, 13esima del gruppo e quarta dopo il nuoto, centrando il 32° posto assoluto con 1064 punti. Fuori dalla finale Francesca Tognetti, 21^ con 1014 punti e Alessandra Frezza, 24^ con 1006 punti, autrice di un ottimo combined.

Nel Gruppo C, Lavinia Bonessio (Esercito) è stata la migliore delle azzurre nella scherma, chiudendo la qualificazione al 2° posto con 1091 punti,  precedendo Gloria Tocchi, ottava con 1065 punti. Un peccato per l’azzurra Elena Micheli, beffata e esclusa dalla finale per pochi punti, avendo chiuso decima con 1050 punti e splendida seconda nel nuoto. Anche Irene Prampolini si giocava l’accesso alla finale, chiudendo il combined 21^ con 997 punti.

Clicca qui per i risultati completi

Foto e fonte: FIPM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top