Pallanuoto femminile, World League: l’Italia asfalta la Russia e vola alla Superfinal

Setterosa-FB-Dario-di-Gennario-Libera.jpg

Grandissima prestazione ad Avezzano per la nazionale femminile di pallanuoto: Russia sconfitta con un secco 11-7 e qualificazione ottenuta per la Superfinal di World League in programma a Shanghai dal 9 al 14 giugno.

In un match equilibrato per tre quarti, le azzurre hanno sempre dato l’impressione di avere qualcosa in più delle avversarie, dilagando poi nella frazione conclusiva. Assolutamente incontenibile Roberta Bianconi, autrice di 7 reti. Ottima anche la prestazione della giovane Chiara Tabani, solida ed attenta in fase difensiva.

Soddisfatto il ct Fabio Conti: “Oggi (ieri, ndr) mi sono piaciute più del solito, perché pur non avendo preparato la partita come facciamo solitamente con un collegiale, sono entrate subito concentrate. Con la Russia è stata una partita molto fisica e non si sono mai tirate indietro. Abbiamo commesso ancora qualche errore nella finalizzazione, ma abbiamo reagito bene alla loro aggressività e al loro pressing. Con le ragazze tracciamo il bilancio invernale e ci apprestiamo ad affrontare la seconda parte di stagione con qualche paletto consolidato. E’ partito il countdown per i Giochi Olimpici. Il 30 aprile dei tre anni fa ci eravamo qualificati per le Olimpiadi, all’inizio del 2016 vogliamo centrare l’ambito obiettivo e andare a Rio. Ottimo il lavoro delle nostre centroboa Aiello e Frassinetti che ho alternato nel corso della partita“.

Il tabellino

Italia-Russia 11-7

Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti, Queirolo 1, Pomeri, Aiello, Di Mario 1, Bianconi 7, Emmolo 1, Barzon 1, Cotti, Frassinetti, Teani. All.: Conti.

Russia: Verkhoglyadova, Zubacheva 1, Prokofyeva 4, Karimova 1, Krimer, Bersneva, Tankeeva, Borisova 1, Timofeeva, Abdriziakova, Ivanova, Iarondaykina, Karnaukh. All.: Nakoriakov

Superiorità numeriche: Italia 4/11 + 3 rigori, Russia 4/8.

Classifica finale girone A: Italia 15 punti, Russia 11, Ungheria 10, Francia 0.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top