Pallanuoto, Euro Cup: trionfo Posillipo, ma che spettacolo la Scandone

Pallanuoto-Posillipo-Foto-Carozza.jpg

Come tutti gli appassionati di pallanuoto sapranno, sabato si è conclusa l’Euro Cup 2015 di pallanuoto maschile, secondo trofeo continentale per importanza. A giocarsi il successo sono state due squadre azzurre, precisamente campane: alla Scandone di Napoli è andata in scena la finale tra Posillipo e Yamamay Acquachiara, con i rossoverdi che sono riusciti a trionfare. Splendida la cornice di pubblico messa in mostra dalla piscina partenopea: oltre 5000 tifosi sia all’andata che al ritorno, sempre pronti a sostenere il proprio team.

Fantastica affermazione da parte di Valentino Gallo e compagni, che vanno a completare così lo strepitoso palmares del Circolo Nautico Posillipo. Dopo 11 Scudetti, una Coppa Italia, tre Champions League, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Len, arriva anche l’Euro Cup. Da sottolineare la crisi di inizio anno dei campani, spesso e volentieri sconfitti in campionato. La determinazione del gruppo e il cambio di allenatore, con l’ingresso di Mauro Occhiello al posto di Bruno Cufino, hanno dato una scossa all’ambiente che è riuscito a rivoluzionare una stagione.

Onore all’Acquachiara, terza forza del campionato e seconda in Europa. Gli uomini di Di Crescenzo si sono ben disimpegnati nelle due stracittadine, senza riuscire però a fare la differenza. In due incontri così equilibrati sono gli episodi ad assegnare il trofeo, che è andato così ai cugini posillipini.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Gianfranco Carozza

Lascia un commento

Top