Pallamano maschile: parte bene l’avventura azzurra per Euro 2018

Pallamano-Italia-maschile-Kosovo-FIGH-e1446664483885.jpg

È iniziato nel migliore dei modi il cammino dell’Italia nelle qualificazioni agli Europei 2018 di pallamano maschile, che saranno organizzati in Croazia. La squadra di Fredi Radojkovic si è infatti imposta con il punteggio di 29-22 a Priština, nella tana della compagine del Kosovo, squadra giovane ed entusiasta ma ancora a corto di esperienza internazionale. Il match è effettivamente stato controllato dagli Azzurri sin dai primi minuti, e l’esito finale era in gran parte già segnato a metà gara (12-7). La ripresa è servita solamente per ribadire gli equilibri del primo tempo. Ottima la prestazione del bolzanino Dean Turkovic, autore di otto realizzazioni.

Le due compagini si sfideranno nuovamente domenica 3 maggio per la partita di ritorno, prevista per le ore 18:00 al Palagolfo di Follonica. L’incontro sarà trasmesso in diretta da Raisport 1. Ricordiamo che la classifica del girone è al momento guidata dalla Romania con quattro punti: i rumeni hanno infatti già vinto entrambe le partite con i kosovari.

29 Aprile | a Pristina
h 19:30 | Kosovo – Italia 22-29 (p.t. 12-17)
Kosovo: Beshiri, Curri, Dedaj 7, Dobroshi, Fetahu, Gjuka, Hoxha 3, Jupa 3, Kabashi 8, Krasniqi, Mjeku 1, Prekazi, Ramadani, Syla, Tahirukaj, Terziqi. All: Alfred Llazari
Italia: Fovio, Sampaolo, Rossi, Anici, Di Maggio 2, Giannoccaro, Maione 4, Moretti, Parisini 2, Radovcic 3, Sonnerer 1, Stabellini 3, Taurian, Turkovic 8, Vaccaro 3, Venturi 3. All: Fredi Radojkovic
Arbitri: Dorian Sirbu (MDA) – Valentin Suponicov (MDA)
Delegato EHF: Sotiris Constantinou (CYP)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FIGH (sito ufficiale)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top