Nuoto: Sun Yang vola nei 400 sl. A Fratus e Magnussen i 50 sl

Sun-Yang-nuoto-foto-pagina-facebook-ufficiale-sun-yang.jpg

Ai suoi primi Campionati Cinesi dopo la squalifica per doping, Sun Yang è già brillante nei 400 stile libero. L’atleta asiatico vince la finale in 3’44”53 ed è terzo nel ranking mondiale stagionale dietro solo agli australiani Mack Horton (3’42”84) e David McKeon (3’44”28). Sempre dall’Australia – dove i Trials per la qualificazione ai Mondiali di Kazan si concluderanno domani con gli attesi 1500 sl – arrivano il 21”98 di James Magnussen nei 50 sl (McEvoy secondo a 22”03) e il 51”92 di Tommaso D’Orsogna nei 100 farfalla. In Brasile, invece, Bruno Fratus beffa Cesar Cielo sempre nei 50 sl: 21”74 a 21”84.

AGGIORNAMENTO 16.37 Anche il Giappone non resta a guardare. Due crono di tutto rispetto nella giornata odierna: 1’45”82 di Kosuke Hagino nei 200 sl (miglior prestazione mondiale stagionale, Yannick Agnel si era fermato a 1’45”97) e 1’06”45 di Kanako Watabane nei 100 rana. D’Arrigo e Castiglioni risponderanno a Riccione?

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook ufficiale Sun Yang

Lascia un commento

Top