Nuoto, Assoluti Riccione 2015: si coprono i velocisti, Pellegrini e Bonacchi scaldano i motori

Niccolò-Bonacchi-Nuoto-Fin.jpg

Si è ufficialmente aperta la rincorsa del nuoto italiano verso i Mondiali di Kazan. Nelle prime batterie degli Assoluti di Riccione i velocisti si coprono in vista dello sprint che può valere mezza stagione. 49”28 per Michele Santucci, 49”59 per Luca Dotto, 49”66 per Filippo Magnini, 49”93 per Marco Orsi e 49”95 per Luca Leonardi. In mezzo anche la sorpresa Mattia Dall’Aglio, davanti all’atteso Bomber, in 49”90. Si può, e si deve, limare ancora molto.

Nei 400 stile libero al femminile, gara che Federica Pellegrini nuota esclusivamente in preparazione dei 200 di venerdì e che si appresta a salutare dopo il doppio oro mondiale, la veneta è davanti a tutte in 4’09”33. Alle sue spalle una convincente Alice Mizzau, soprattutto nella prima metà di gara (4’12”65 con passaggio a 2’01”08). Tempi simili anche per Erica Musso (4’12”01), Martina De Memme (4’12”57) e Diletta Carli (4’12”61).

Li avevamo lasciati battaglieri, tutti contro tutti dai 50 ai 200, e li ritroviamo allo stesso modo già sotto i 55”. Il dorso si conferma gara di alto livello e dall’equilibrio garantito: nei 100 comanda Niccolò Bonacchi (54”40) su Christopher Ciccarese (54”65), Simone Sabbioni (54”99) e Luca Mencarini (54”99). Squalificato Mirco Di Tora, recordman italiano. Meno brillante la prova femminile: Margherita Panziera continua la sua crescita toccando in 1’01”61, si rivede al top Elena Gemo in 1’01”67 mentre Arianna Barbieri e Carlotta Zofkova rimangono oltre l’1’02” rispettivamente in 1’02”11 e 1’02”31. Nei 200 farfalla duello a distanza tra Stefania Pirozzi (2’11”98) e Alessia Polieri (2’13”18), con l’inserimento di Teresa Strickner (2’12”79).

Nel day one degli Assoluti 2015 fa il suo ritorno anche Fabio Scozzoli. 28”01 nei 50 rana per l’azzurro che ora si allena a Graz con Dirk Lagne, anticipato da un Andrea Toniato (27”88) che ormai nuota costantemente a livelli più che buoni. Forse dall’argento di Shanghai si attendeva qualcosa in meno, ma per ulteriori valutazioni l’appuntamento è per le finali di oggi pomeriggio (a partire 17 su RaiSport 1).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin

Lascia un commento

Top