Motomondiale 2015: cresce il movimento italiano in CIV e CEV

562318_498598220224896_1519886119_n1.jpg

Ha gioito l’Italia nel primo Gran Premio del Motomondiale 2015. Oltre alla vittoria di Valentino Rossi, da anni una certezza per lo sport azzurro, esaltanti sono state le prove nel corso di tutto il weekend da parte dei giovanissimi della Moto3. Enea Bastianini,  nonostante un sabato da dimenticare ha mostrato in gara tutto il suo talento, chiudendo secondo di pochissimi millesimi.  Positive anche le prove di Niccolò Antonelli e Francesco Bagnaia, i quali hanno entrambi dimostrato di poter compiere una stagione di vertice.

Notizie rassicuranti che sottolineano il tentativo di aprire un nuovo ciclo attraverso una programmazione che parte dal basso. Tanti infatti sono gli italiani in CIV e CEV che tenteranno nel corso di questa stagione una crescita che possa farli poi, nei prossimi anni, sbarcare nel Mondiale principale.

Luca Marini, fratello minore di Valentino Rossi, ad esempio, esordirà nella CEV Moto2, in qualità di portacolori della Pons Racing,  dopo aver gareggiato nel corso del 2014 nella CEV Moto3 con una Kalex che non gli aveva permesso di giocarsi il titolo. Qualche incidente di percorso, ma un ottimo finale di stagione che gli ha appunto permesso di avere questa grande occasione.

Sarà impegnato nel CIV Supersport invece Marco Bussolotti,  desideroso di confermare tutto ciò che di buono ha mostrato nel Mondiale Supersport lo scorso anno, quando chiuse la stagione con il tredicesimo posto nella classifica generale.  Il pilota marchigiano tornerà dopo sette anni in sella ad una Kawasaki, moto nettamente migliore rispetto a quella a sua disposizione l’anno scorso, quando in più di un’occasione era riuscito ad arrivare nei primi dieci.

In CIV Moto3 invece, tante speranze azzurre sono aggrappate a Dennis Foggia e Bruno Ieraci,  piloti ufficiali della RMU,  i quali nei primi test di Misano sono riusciti a girare sui tempi dei migliori della categoria.

enrico.giorgi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Pagina FB Bussolotti

Lascia un commento

Top