MotoGP, GP Americhe 2015, Valentino Rossi: “Obiettivo podio, avversari favoriti”

Valentino-Rossi-MotoGP-Pagina-FB-Vale-Rossi.jpg

Dopo il memorabile debutto stagionale con vittoria in Qatar, Valentino Rossi riparte da Austin, dove nel fine settimana andrà in scena il GP delle Americhe, seconda tappa del Mondiale MotoGP 2015.

Sul circuito texano il ‘Dottore’ non è mai andato oltre un sesto posto, motivo per cui il pesarese evita grandi voli pindarici. Ecco perché un podio rappresenterebbe un grande risultato, soprattutto in ottica Campionato: “Cominciare il Mondiale con una vittoria è davvero bello, ma ora dobbiamo cercare di essere ovunque competitivi come lo siamo stati in Qatar. Austin non è la nostra pista preferita: i due lunghi rettilinei sono punti deboli per noi. I nostri avversari sono forti, ma è anche vero che la nostra moto ha fatto grandi miglioramenti e sono felice del mio feeling con la M1. Dopo la vittoria in Qatar siamo tutti molto motivati e pronti per un altro fine settimana e cercheremo di trovare l’assetto migliore: vorrei salire sul podio, non sarà facile, ma ci proveremo”, ha dichiarato il nove volte campione del mondo“.

Insegue il riscatto, invece, Jorge Lorenzo, quarto a Losail e sonoramente sconfitto nel confronto interno in Yamaha con Rossi. Il maiorchino volta pagina e guarda con rinnovata carica all’appuntamento americano: “Il Qatar fa parte del passato: abbiamo pensato che il nostro risultato sarebbe stato migliore, ma ora mi sto concentrando solo su Austin. Non vedo l’ora di correre lì, anche se non è un tracciato che si adatta alla nostra moto. Voglio fare del mio meglio, sono concentrato e in forma, e desideroso di correre. Speriamo di poter fare un lavoro migliore rispetto all’anno scorso“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Foto: Pagina FB Valentino Rossi

Tag

Lascia un commento

Top