MotoGP, GP Americhe 2015. Rossi: “Podio importante su pista difficile”. Marquez: “Volevo la vittoria”

Valentino-Rossi-MotoGP-libera-fini-editoriali.jpg

Marc Marquez, come da pronostico, ha dominato il GP delle Americhe davanti ad Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Di seguito le dichiarazioni dei tre protagonisti rilasciate a Sky.

Marquez: “E’ una vittoria importante. Abbiamo recuperato qualche punto, sono stato veramente costante. Ho risparmiato la gomma davanti ed ho potuto spingere fino in fondo. Ero molto concentrato prima di partire, perché dopo il mio errore in Qatar qui era il momento di vincere. Quando ho visto che avevo acquisito qualche secondo di margine, ho gestito il vantaggio“.

Rossi: “Non sono contento, perché avrei voluto battere Andrea. Ma sono soddisfatto perché questa pista per noi è molto difficile e su altri circuiti potremo essere più efficaci. Due podi in due gare è un buon inizio e sono primo nel Mondiale. E’ stato un buon week-end. Su questa pista ho sempre sofferto, quindi il podio è buono. Sarebbe stato perfetto se avessi fregato Andrea, ma è andato più forte. Ero in difficoltà con l’anteriore già dal quinto giro“.

Dovizioso: “Mi sento stanchissimo, ma contento per aver combattuto per 21 giri. Sapevo che Valentino avrebbe provato a tirare al massimo, ma avevo più avantreno rispetto a lui e questo mi ha permesso di rimanere davanti. Combattere con Valentino è uno stimolo speciale per tutti. Abbiamo fatto due secondi posti con molta sostanza. Il feeling con la moto è migliorato durante il week-end“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Yamaha

 

Tag

Lascia un commento

Top