Motocross, GP Europa 2015, gara-1: caduta e ritiro per Tony Cairoli, assolo di Paulin

Tony-Cairoli-e-Nagl-Motocross-FOTOCATTAGNI1.jpg

Nella prima manche del quinto appuntamento del Mondiale di MXGP, sull’insidiosa sabbia olandese di Valkenswaard, arrivano brutte notizie da Tony Cairoli. L’8 volte campione del mondo in carica, è stato purtroppo protagonista di una caduta, nel corso del terzo giro sui cosiddetti “Dragon’s back” (gli scalini del dragone). Un incidente che ha costretto al ritiro il campione di Patti ed uno zero in classifica che favorisce i rivali del pilota siciliano. A cominciare da un sorprendente Maximilian Nagl, mai andato così forte sul terreno morbido e pieno di buche dell’Olanda, che con questo secondo posto incamera 22 punti pesanti e conquista momentaneamente la testa della classifica mondiale ai danni del belga Clement Desalle giunto quarto. Ad aggiudicarsi gara-1 è stato il francese Gautier Paulin che su Honda, ha letteralmente dominato la scena infliggendo più di 11 secondi a Nagl e 35 secondi al russo, compagno di marca del transalpino, Bobryshev. E’ stata una prima manche da dimenticare in casa Italia, oltre che per l’abbandono di Cairoli, anche per le uscite di scene di Davide Guarneri e David Philippaerts, campione del mondo di MX1 2008.

ORDINE DI ARRIVO GARA-1:

MXGP

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top