Moto 3-Moto2, Gp di Argentina 2015, prove libere: Kent e Zarco leader, bene Bastianini e Baldassarri

11073330_936723766347475_201074147620672921_n.jpg

Nelle prime prove libere delle classi Moto3 e Moto2 sono stati Danny Kent e Johann Zarco i più veloci sul tracciato argentino di Temas de Rio Hondo. Una pista molto sporca e con poco grip non ha assolutamente agevolato il lavoro dei piloti, alla ricerca del miglior feeling, specialmente sull’anteriore. Kent e Zarco, in questo senso, sono stati quelli che meglio di sono adattati a queste condizioni così particolari di grip.

Nella cilindrata inferiore, la Honda del britannico del Team Leopard, come detto, è stata la più rapida con il tempo di 1:49.154, precedendo il compagno di marca Livio Loi in 1:49.565 e la KTM di Karel Hanika con il medesimo tempo. La supremazia dell’inglese è stata evidente e non è da escludere una replica di quanto già visto ad Austin una settimana fa. Bene gli azzurri con il costante Enea Bastianini in quarta posizione (1:49.659) e Nicco Antonelli e Romano Fenati, rispettivamente in settima e decima piazza.

ORDINE DEI TEMPI MOTO3

classifica moto3

 

In Moto2, come già accennato, Zarco si è issato in vetta all’ordine dei tempi con un notevolissimo 1:43.273, nuovo record della pista, davanti ad un sempre combattivo Sam Lowes, distanziato di soli 67 millesimi che fa presagire un remake della sfida di Austin. In terza posizione, a poco più di un 1 decimo di secondo, il finlandese Mika Kallio, del Team Italtrans Racing, che ha preceduto il campione del mondo in carica Tito Rabat e un grande Lorenzo Baldassarri. Per quanto riguarda gli altri azzurri, decima e tredicesima posizione per Simone Corsi e Franco Morbidelli, con quest’ultimo più in difficoltà del solito nel trovare il giusto assetto con il mezzo.

ORDINE DEI TEMPI MOTO2:

moto2

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: pagina FB Danny Kent

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

 

Lascia un commento

Top