Lotta libera: l’Iran vince la Coppa del Mondo, smacco per gli USA

Lotta-libera-Iran-UWW.jpg

Il week-end della lotta ha visto un nuovo grande trionfo per la nazionale iraniana di lotta libera maschile, che anche quest’anno ha conquistato la Coppa del Mondo. Dopo le vittorie dell’Azerbaijan nella greco-romana e del Giappone al femminile, mancava infatti solamente il freestyle per completare il quadro delle nazioni più forti nel 2015. Con tanti campioni tra le proprie fila, l’Iran si è tolto inoltre la soddisfazione di vincere la finale di Los Angeles proprio contro i padroni di casa degli Stati Uniti con il punteggio di 5-3, solamente pochi giorni dopo la fine delle trattative per la questione del nucleare iraniano. In una sfida molto equilibrata, a decidere è stata il match finale, quello della categoria 125 kg, vinto dal vicecampione mondiale in carica Komeil Ghasemi su Zach Rey.

Per la nazionale asiatica si tratta della sesta vittoria in questa competizione, la quarta consecutiva, mentre gli Stati Uniti non disputavano una finale dal 2003, anno del loro tredicesimo ed ultimo trionfo. La squadra più titolata resta comunque l’Unione Sovietica, con quindici medaglie d’oro nelle prime diciassette edizioni della manifestazione.

Nella sfida per la medaglia di bronzo, invece, l’Azerbaijan ha avuto la meglio sulla Russia ai punti, dopo che la sfida si è conclusa sul 4-4. Completano la classifica, nell’ordine, Bielorussia, Mongolia, Cuba e Turchia.

RISULTATI

CHAMPIONSHIP
IRAN 5, UNITED STATES 3

57 kg – No.8 Hassan RAHIMI (IRI) df. No.19 Tony RAMOS (USA), 6-5
61 kg – No.18 Behnam EHSANPOOR (IRI) df. Coleman SCOTT (USA), 9-7
65 kg – No.8 Brent METCALF (USA) df. No.2 Masmoud ESMAILPOUR (IRI), 3-1
70 kg – No.10 Hassan YAZDANI CHARATI (IRI) df. No.11 Nick MARABLE (USA), 3-1
74 kg – No.2 Jordan BURROUGHS (USA) df. Morteza REZAEI GHALEH (IRI) by TF, 10-0
86 kg – No.4 Meisam MOSTAFAJOUKAR (IRI) df. No.10 Clayton FOSTER (USA) by TF, 12-2
97 kg – Jake VARNER (USA) df. No.3 Mohammad HOSSIEN MOHAMMADIAN (IRI), 3-3
125 kg – No.2 Komeil GHASEMI (IRI) df. No.15 Zach REY (USA), 3-1

THIRD PLACE
AZERBAIJAN 4, RUSSIA 4 (15-15)
Azerbaijan wins by technical points 34-28

57 kg – Viktor RASSADIN (RUS) df. Yashar ALIYEV (AZE), 8-1
61 kg – No.12 Haji ALIYEV (AZE) df. No.15 Murshid MUTALIMOV (RUS), 9-4
65 kg – No.4 Magomed MUSLIMOV (AZE) df. Zaurbek SIDAKOV (RUS), 6-0
70 kg – No.8 Israil KASUMOV (RUS) df. No.12 Ruslan DIBIRGADZHIYEV (AZE), 6-4
74 kg – Iakubali SHIKHDZHAMALOV (RUS) df. Murad SULEYMANOV (AZE), 4-1
86 kg – Dauren KURUGLIEV (RUS) df. Aleksandr GOSTIYEV (AZE), 4-0
97 kg – No.5 Sharif SHARIFOV (AZE) df. No.13 Yury BELONOVSKIY (RUS), 1-1
125 kg – No.11 Jamaladdin MAGOMEDOV (AZE) df. Timur KOTSOEV (RUS) by TF, 12-1

FIFTH PLACE
BELARUS 5, MONGOLIA 3

57 kg – No.10 Tsogtbaatar DAMDINBAZAR (MGL) df. No.7 Vladzislav ANDREEV (BLR) by FALL
61 kg – Dzianis MAKSIMAV (BLR) df. Nemekhbayar BATSAIKHAN (MGL), 10-10
65 kg – No.6 Mandakhnaran GANZORIG (MGL) df. No.5 Azamat NURIKOV (BLR), 11-5
70 kg – Ankhbayar BATCHULUUN (MGL) df. Zhan SAFYAN (BLR), 11-9
74 kg – No.4 Ali SHABANOV (BLR) df. No.14 Unurbat PUREVJAV (MGL), 8-2
86 kg – Amarhajy MAHAMEDAV (BLR) df. Usukhbaatar PUREVEE (MGL), 8-5
97 kg – Ivan YANKOUSKI (BLR) df. No.9 Khuderbulga DORJKHAND (MGL), 7-5
125 kg – No.7 Aleksei SHEMAROV (BLR) df. No.9 Chuluunbat JARGALSAIKHAN (MGL), 11-1

SEVENTH PLACE
CUBA 5, TURKEY 3

57 kg – No.4 Yowlys BONNE RODRIGUEZ (CUB) df. Sezar AKGUL (TUR) by TF, 10-0
61 kg – Munir RECEP AKTAS (TUR) won by forfeit
65 kg – Franklin MAREN CASTILLO (CUB) df. Mustafa KARTAL (TUR) by TF, 10-0
70 kg – Andy YOAN MORENO GONZALEZ (CUB) df. Sefa AKSOY (TUR), 4-2
74 kg – No.5 Livan LOPEZ AZCUY (CUB) won by forfeit
86 kg – Serdar BOKE (TUR) won by forfeit
97 kg – No.7 Javier CORTINA LACERRA (CUB) df. Ibrahim BOLUKBASI (TUR) by FALL
125 kg – Tanju GEMICI (TUR) won by forfeit

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDOO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top